Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Rassegna stampa 26/07/2018

Rassegna stampa 26/07/2018

CORRIERE DI BOLOGNA

LA LEZIONE DI PAOLO ROSSI: «INZAGHI VIVEVA DI GOL E MATTIA DEVE EMULARLO»

Pablito: «Chi ha segnato tanto non dimentica come si fa, Destro non deve arrendersi alla mediocrità. Griezmann e Mbappé sono i primi difensori della Naziona francese. E se lo fanno loro perché non dovrebbe farlo Destro? Se vuole tornare tra i migliori, prima recupera palla e più diventa pericoloso. Io? Somigliavo più a Pippo».

DALL’ARA, MEROLA ORA CI CREDE: AVANTI

Il sindaco torna ottimista sullo stadio: «La presentazione del progetto è un grande passo. Potremmo essere una delle poche esperienze di restyling di uno stadio che è un monumento storico da preservare. Daremo una risposta nel giro di due mesi».

CORRIERE DELLO SPORT – STADIO

IL RUGGITO DI ORSOLINI

Il Bologna ha puntato sul giovane ex Atalanta, che può giocare in diversi ruoli nel 3-5-2. In questo avvio di stagione ha fatto più gol di tutti e ora vuole dimenticare i primi sei mesi deludenti in rossoblù. Mercato: arriva un difensore. Ai saluti Avenatti, Falletti, Petkovic e forse Rizzo.

RESTO DEL CARLINO

ZACCHERONI: «FIDATEVI DI PIPPO, È SCATENATO»

Parla l’attuale c.t. degli Emirati Arabi ed ex allenatore rossoblù: «Inzaghi lo vedo molto bene, è uno mette entusiasmo in tutto quello che fa ed è contagioso. Non ho avuto il piacere di allenarlo, ma ha una grande determinazione e mi sembra quel tipo di mister che entra nel profondo della vita di una società. È fondamentale per trascinare tutto l’ambiente, il Bologna aveva bisogno di questo».

Foto: premiumsporthd.it