Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Rassegna stampa 26/09/2019

Rassegna stampa 26/09/2019

CORRIERE DI BOLOGNA

NICOLA SPRECA TUTTO

Pareggio a Genova dopo una ripresa dominata. Rigore, il cucchiaio di Sansone sulla traversa. Occasione fallita da Soriano. Orsolini, mira storta. Finisce 0-0. De Leo: «Non bisogna colpevolizzare nessuno. Sinisa voleva determinazione. Era deluso solo dal risultato».

GAZZETTA DELLO SPORT

GENOA E BOLOGNA, SOLO I PALI. SANSONE, ERRORE CHE PESA

Gioco sì, palle-gol poche: traversa di Schone da fermo. Il 10 di Mihajlovic tira un rigore col cucchiaio e sbaglia. Pinamonti solo, l’ex Palacio applaudito ma fa solo un tiro. Il Grifone fatica nel suo stadio, felsinei molto legati a Orsolini. Andreazzoli duro: «Quasi nessuno può dormire sereno». Il tecnico genoano salva solo Radovanovic. De Leo: «In crescita per l’aggressività, ma che ingenuità…». Medel, leader con il cuore: «Sinisa sempre con noi». Il cileno uno dei più attivi. Ma la mossa quasi decisiva è stata Santander. E si è visto il baby Skov Olsen.

REPUBBLICA

SANSONE SCIUPONE

Il numero 10 sbaglia cucchiaio e il Bologna butta il colpaccio. Pari senza gol a Marassi, sprecando l’occasione del rigore a fine secondo tempo. Partita bloccata contro il Genoa, che colpisce una traversa su punizione. E Saputo festeggia gli anni a metà.

RESTO DEL CARLINO

MIRA STORTA

Sansone sbaglia un rigore, Palacio & Co. non pungono. Bologna, 0-0 in casa del Genoa. Nel finale si stampa sulla traversa il tiro dagli undici metri. Anche la punizione di Schone sul legno. Riscattato in parte il k.o. subito con la Roma. De Leo: «Mihajlovic si è arrabbiato per questi punti persi. Soddisfatto durante la gara, ma al 90′ voleva di più. Nicola poteva scegliere una maniera più sicura per calciare, ma la colpa non è mai di uno soltanto». Andreazzoli: «Loro superiori, ci hanno messo in difficoltà».

Foto: Getty Images