La mentalità vincente, quella che a Napoli non hanno e che a Bologna va assolutamente costruita

Rassegna stampa 26/11/2017

REPUBBLICA

MAI COSÌ IN ALTO DA 15 ANNI

20 punti alla 14^ giornata non si vedevano dal 2002-2003, anno di Guidolin. Ma quel Bologna chiuse male il girone di ritorno, appena a quota 41. Donadoni può puntare al salto di qualità. E per ora si gode il settimo posto, in attesa delle altre partite. Mbaye e Okwonkwo gol, è black power.

RESTO DEL CARLINO

RIVELAZIONE OKWONKWO, È IL VICE-CAPOCANNONIERE DELLA SQUADRA

Tre gol del nigeriano: uno più di Palacio, uno in meno di Verdi, il triplo di Destro. Ma soprattutto tre reti in ottanta minuti, una media di un centro ogni ventisei: nemmeno i big della Serie A segnano così spesso.

CORRIERE DELLO SPORT – STADIO

BOLOGNA SHOW, LA SAMPDORIA VA KO

Si ferma la corsa degli uomini di Giampaolo, che avevano appena battuto la Juventus. Tre gol stendono i blucerchiati, in superiorità numerica per 45 minuti. Okwonkwo entra e decide il risultato. Ora Donadoni è settimo: ha cambiato il destino del Bologna in cinque giorni, dopo quattro sconfitte consecutive. Mbaye tra i migliori in campo.