Rassegna stampa 27/11/2017

Rassegna stampa 27/11/2017

REPUBBLICA

STORIA DI OKWONKWO

Parla a stento l’italiano, ma segna quattro volte la media di Icardi. Una rete ogni 26 minuti, il triplo di Destro, una più di Palacio. Era arrivato come inserto per la Primavera, ora è tra le prime scelte di Donadoni.

E DONADONI ORA HA DUE SQUADRE A DISPOSIZIONE

Tranne Valencia e Keita, tutti gli uomini sono entrati nelle rotazioni. Verdi e Pulgar sempre in campo quando disponibili. Nessuno escluso dal progetto, per il momento solo Nagy e Krejci arrancano nello scacchiere del tecnico.

CORRIERE DELLO SPORT – STADIO

IL TESORO DI BOLOGNA

I rossoblù volano grazie all’intuito del d.s. Bigon. Okwonkwo preso per 700 mila euro, ora vale 12 milioni: pronte le offerte per lui.

LE SCELTE DI DONADONI PORTANO AL RECORD

Dalla punizione a Masina al record di punti alla 14^ giornata: mai così in alto a questo punto del campionato dal 2002-2003 con Guidolin. Utilizzati 17 uomini in 2 gare, il segreto è l’alternanza. Si sente profumo d’Europa.

RESTO DEL CARLINO

BOLOGNA, ADESSO È VERA GLORIA

Sei gol in 180 minuti, classifica ribaltata e l’esplosione di Mbaye e Donsah. Verdi non è più l’unico salvatore della patria. La panchina risplende, De Maio e Maietta non sono più riserve ma titolari aggiunti. Bella reazione di Masina, e intanto Okwonkwo diventa un caso nazionale: è uno dei talenti classe 1998 più seguiti.

CORRIERE DI BOLOGNA

INARRESTABILE IBRA: RETE E CONTRATTO

E dopo due anni, ecco il gol da corner. Mbaye protagonista, con lui la squadra vince e la difesa non subisce. Ma c’è la grana rinnovo: al terzino è stato proposto un allungamento di un anno fino al 2022, con ingaggio ridotto dagli attuali 700 mila fino a 550 mila euro annui.