Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Rassegna stampa 28/01/2019

Rassegna stampa 28/01/2019

REPUBBLICA

BOLOGNA, 0-4 LETALE. INZAGHI AL CAPOLINEA, OGGI MIHAJLOVIC?

Nella partita del riscatto c’è solo il Frosinone. Pippo alla fine non parla per decisione del club. Fenucci al 45′ lascia la tribuna per chiamare Sinisa e strappargli il sì. Saputo, prima insulti e poi applausi. Il patron offre il petto e si prende la curva. Oggi sarebbe Serie B: quattro mesi e tanti soldi per evitarla.

RESTO DEL CARLINO

CRAC, È TUTTO DA RIFARE

Bologna umiliato dal Frosinone: 0-4. La B ad un passo, Inzaghi verso l’esonero. Ora si complica la caccia ai rinforzi. Samp e Napoli dettano le condizioni per Tonelli. Il Chievo chiede un indennizzo per Cacciatore. Sfumato Caceres, si punta almeno a Rispoli.

CORRIERE DELLO SPORT – STADIO

OGGI SINISA

Inzaghi, che disfatta: cambia tutto. Bologna umiliato (0-4), Saputo davanti ai tifosi annuncia: «Novità subito e poi a giugno». Poi il duro attacco alla squadra in sala stampa: «Abbiamo fatto pietà, chiedo scusa». Mihajlovic, il sì nella notte.

CORRIERE DI BOLOGNA

«FACCIAMO PIETÀ»

Bologna umiliato dal Frosinone, che sbanca il Dall’Ara 4-0. Saputo affronta i tifosi e poi se la prende con la squadra: «I ragazzi non hanno mostrato mai carattere, sono deluso. Ma le cose cambieranno, faremo di tutto per non retrocedere e poi in estate riorganizzeremo la situazione». Inzaghi finisce all’angolo, pronto Mihajlovic.

GAZZETTA DELLO SPORT 

CAPOLINEA INZAGHI, C’È MIHAJLOVIC?

Mattiello, rosso lampo. E il Frosinone va a nozze: 0-4. Saputo, furibondo, studia l’esonero di Pippo: «La squadra ha fatto pietà». Oggi l’incontro decisivo per Sinisa.