Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Rassegna stampa 28/11/2018

Rassegna stampa 28/11/2018

RESTO DEL CARLINO

FENUCCI E INZAGHI, UN PATTO PER LA SERIE A

L’a.d. ha scelto l’allenatore, che vuole ripagare la sua fiducia risollevando le sorti rossoblù. Tutti motivati a risolvere una situazione complicata. Il chairman è già rientrato in Canada, il summit non ha portato rivoluzioni. Dzemaili si ferma, Kownacki della Sampdoria apre: «Se non gioco vado via». Ora sette partite per Pippo: si comincia sabato a Genova.

CORRIERE DELLO SPORT – STADIO

BOLOGNA, STAI CON PIPPO?

Saputo, dirigenti, squadra e tifosi ora sono con lui, ma con Samp ed Empoli servirà la svolta, tra certezze tattiche da ritrovare e rendimento dei giocatori non all’altezza. I continui cambi di modulo hanno disorientato i rossoblù. Un esonero del tecnico sarebbe il fallimento di tutta la dirigenza.

CORRIERE DI BOLOGNA

SUPER PIPPO, ULTIMA PUNTATA: 3-5-2

Contro Sampdoria ed Empoli Inzaghi scommette tutto sul modulo più usato. Fiducia alla coppia Palacio-Santander, mentre in mezzo c’è da valutare Dzemaili. A Marassi una maledizione che continua dal 1998: da vent’anni il fortino blucerchiato è un vero tabù. Intanto il mercato scalda i motori: Pulgar rinnovo o cessione, in entrata l’ultima suggestione è Kownacki.

REPUBBLICA

SE A RINFORZARSI BASTA DONSAH, MASTINO FRAGILE

Inzaghi aspetta il ghanese, fuori per guai fisici da otto mesi. Donadoni gli preferì Dzemaili, che ieri si è fermato per un guaio al ginocchio.

Foto: gazzetta.it