Rassegna stampa 30/09/2019

Rassegna stampa 30/09/2019

CORRIERE DI BOLOGNA

IRRICONOSCIBILI

I rossoblù, spenti e senza idee, perdono 1-0 a Udine subendo l’ennesimo gol di testa. Quasi nulle le occasioni. Nel finale espulso Soriano. Bigon a sorpresa in sala stampa: «Ha sbagliato l’arbitro, non attaccate il gruppo». Ma ora è un Bologna senz’anima.

GAZZETTA DELLO SPORT

IL GIGANTE OKAKA PUNISCE UN BOLOGNA CHE NON VOLA PIÙ

Dopo quelli di Donnarumma e Dzeko, preso ancora un gol di testa. L’Udinese torna a vincere dopo oltre un mese. L’ira per Soriano espulso: «Rosso inspiegabile». Il tattico De Leo: «Aveva solo chiesto chiarimenti all’arbitro». Bigon attacca: «Non è possibile che quel fallo di Samir non sia da ammonizione». Scossa Dzemaili: «Prendiamo gol sempre uguali, adesso basta».

REPUBBLICA

SEI ATTACCANTI ZERO GOL, I TRE PUNTI LI FA OKAKA

Primo tempo apprezzabile, anche se con minimi sbocchi. Ripresa più deficitaria. Trovato il vantaggio, i friulani hanno saputo chiudere ogni varco, rendendo impossibile il match altrui. Orsolini gioca da solo. Bigon difende la truppa: «Giù le mani dai miei: abbiamo giocato a viso aperto, nessuno viene a Udine a dare cinque gol». Dzemaili: «Dobbiamo prendere meno reti».

RESTO DEL CARLINO

BOLOGNA STANCO, OKAKA COLPISCE

Rossoblù ancora in tilt a Udine. Sette mesi fa perso uno scontro salvezza. Ieri non si sono trovate le energie per rispondere al gol del centravanti bianconero. Bigon furioso: «Samir andava espulso. Non siamo dove volevamo essere in classifica». Dzemaili: «Troppi errori in attacco. Non ci siamo ancora». Fatale l’errore di Bani. Incerti i terzini. Si salvano solo Skorupski e Denswil.

Foto: Getty Images