Rassegna stampa 14/02/2018

Rassegna stampa 30/05/2017

Destro si prepara già per la prossima stagione. Mercato, ipotesi Barba e Birsa ‒ Il rompete le righe arrivato ufficialmente domenica non ha segnato per tutti i rossoblù l’inizio delle vacanze. Oltre a quei giocatori ancora in città per gli impegni scolastici dei figli, Federico Di Francesco sta provando a smaltire all’Isokinetic il problema muscolare che gli ha fatto saltare le ultime gare di campionato, sperando in una convocazione in extremis per gli Europei Under 21. Ha dovuto invece salutare il ritiro della Nazionale maggiore Simone Verdi, anche lui alle prese con un problema muscolare. Mattia Destro, intanto, è volato a Barcellona per un consulto con il professor Cugat. Nessun infortunio da valutare, per il centravanti, ma il confronto con il luminare che lo segue dal 2013 servirà per mettere a punto un programma di lavoro che Destro svolgerà per presentarsi al meglio in vista del ritiro estivo: il programma verrà ovviamente portato avanti in accordo con lo staff del Bologna. Presto potrebbe peraltro diventare ufficiale la rescissione del contratto tra il club felsineo e Francesco Chinnici, di fatto il preparatore personale del numero 10 dopo l’esonero di Delio Rossi, con il quale era arrivato.
Passando alla società, si concluderà in queste ore il viaggio in Italia del chairman Joey Saputo, che ripartirà alla volta del Canada direttamente da Roma dove ieri era arrivato per l’evento ‘Open Goal’. A margine della grigliata organizzata a Casteldebole, che domenica aveva segnato ufficialmente la fine della stagione, ci sarebbe stata l’occasione anche per un confronto di mercato con il tecnico Roberto Donadoni, il d.s. Riccardo Bigon e l’a.d. Claudio Fenucci. Per quanto riguarda le possibili trattative, restano da limare alcuni dettagli legati all’ingaggio e alla durata del contratto di Andrea Poli, che ha comunque già fatto sapere di gradire la soluzione Bologna. Per la difesa, con la soluzione Gonzalo Rodriguez un po’ frenata dall’ingaggio del giocatore, al nome di Edoardo Goldaniga si è aggiunto quello di Federico Barba dell’Empoli. Per la mediana, oltre a José Mauri che potrebbe tornare d’attualità, stando a quanto filtra piace molto anche Valter Birsa del Chievo: sarebbe comunque un’operazione costosa, almeno sui 6-7 milioni. È poi tornato ad essere accostato al Bologna Jonathan Calleri, che potrebbe arrivare in prestito, anche se i rossoblù vorrebbero evitare trattative di questo tipo. Infine, spunta anche una pista che porta al mediano Isaac Cofie del Genoa.
C’è poi una novità che riguarda il progetto di restyling del Dall’Ara. L’idea di costruire un impianto temporaneo durante i lavori all’attuale stadio non è quella preferita a Casteldebole, ma in caso di necessità il club è comunque pronto a prendere in esame questa eventualità. L’area giusta potrebbe essere quella del Parco Nord, nella zona dei terreni compresi tra via Stalingrado, la Zona Fiera e la tangenziale. Ci sarebbe comunque da convivere con i cantieri del Passante Nord, e in ogni caso la soluzione preferita sarebbe quella di limitare il più possibile i cantieri al Dall’Ara in termini di tempo.