Rassegna stampa 29/05/2017

RS, 03/01/2017

A Catania si lavora sempre sul 4-3-3. Oltre al mercato ci sono i rinnovi ‒ È iniziato subito a ritmi alti il ritiro catanese del Bologna, che ieri ha svolto una doppia seduta d’allenamento e lo stesso farà nella giornata di oggi. Durante le esercitazioni tecnico-tattiche, Roberto Donadoni ha ruotato gli uomini a sua disposizione, mantenendo comunque l’assetto tattico del 4-3-3. Qualche indicazione utile in vista dell’undici anti-Juventus si potrà avere da giovedì, quando i rossoblù affronteranno in amichevole la Sicula Leonzio. In avanti, in ogni caso, a completare il tridente con Mattia Destro e Ladislav Krejci avanza la sua candidatura Luca Rizzo.
Intanto, oltre che sulle varie trattative di mercato, il Bologna è impegnato anche nei rinnovi di alcuni contratti. Ultimamente,ad esempio, ha attirato più di un interesse il nigeriano Orji Okwonkwo, che compirà 19 anni il 19 gennaio e sul conto del quale pare sia arrivata qualche richiesta di informazioni: il club lo ha blindato con un contratto di cinque anni. Tra la fine di questa settimana e l’inizio della prossima è poi previsto un incontro tra il d.s. Riccardo Bigon e il procuratore di Alex Ferrari con l’obiettivo di concludere finalmente la trattativa per il rinnovo del contratto. All’orizzonte si delinea anche la situazione di Adam Masina, il cui contratto attuale scade comunque nel 2019: i prossimi mesi saranno decisivi per delineare le strategie, e l’ipotesi è comunque quella di un rinnovo che lo legherà al Bologna ancora a lungo. Presto potrebbe essere valutata l’opzione rinnovo anche per Erick Pulgar, il cui attuale accordo con il Bologna termina anch’esso nel 2019.