Mirante e Verdi di nuovo in gruppo, tre giorni di permesso per Dzemaili

RS, 07/02/2017

Contro il Milan con qualche novità: Da Costa tra i pali, Verdi dall’inizio? ‒ Tra assenze per squalifiche e infortuni e scelte tecniche, il Bologna che domani sera al Dall’Ara affronterà il Milan avrà un volto diverso rispetto a quello delle ultime uscite. A partire dai pali, dove Angelo Da Costa prenderà il posto di Antonio Mirante: il numero 83 completerà oggi gli esami, ma il problema muscolare al gluteo rimediato contro il Napoli dovrebbe tenerlo fuori per circa quindici giorni. A sinistra mancherà Adam Masina per squalifica, e il suo posto dovrebbe essere preso da Vasilis Torosidis, con Emil Krafth che tornerà sulla corsia di destra. Al centro, al fianco di Mimmo Maietta, probabile il ritorno di Daniele Gastaldello, anche se il capitano potrebbe non essere ancora al 100% dopo l’infortunio. Per quanto riguarda il centrocampo, certa la presenza di Blerim Dzemaili in una linea che potrebbe essere completata da Erick Pulgar e Godfred Donsah. Qualche ballottaggio è però aperto e chiama in causa anche Federico Viviani, di nuovo a disposizione dopo aver scontato il turno di stop. In avanti ci sono tutte le premesse perché Simone Verdi ritrovi una maglia da titolare, al fianco di Mattia Destro e Ladislav Krejci. Resta da valutare se il numero 9 abbia già la tenuta per l’intera gara, ma intanto il suo rientro nei primi undici sarebbe già un segnale importante.