Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Mirko Valdifiori

RS, 07/06/2016

Inizia l’era Bigon. In Austria, tra luglio e agosto, tre amichevoli di spessore ‒ È iniziata formalmente ieri, con l’annuncio sul sito del Bologna, l’avventura a Bologna di Riccardo Bigon quale nuovo direttore sportivo. Il dirigente padovano sarà ufficialmente in carica dal prossimo 1° luglio, ha firmato un contratto biennale con opzione per una terza stagione e verrà presentato ufficialmente domani mattina al Dall’Ara. Con sé avrà il suo gruppo di lavoro storico: Maurizio Micheli, Leonardo Mantovani e Marco Zunino. Bigon è reduce dalla stagione negativa con il Verona e di certo la voglia di riscatto non gli farà difetto.
Tra i primi impegni che lo attendono, i contatti per definire il futuro di Giaccherini, seguito anche da Torino, Lazio e Fiorentina. Da Casteldebole trapela che in ogni caso sarà una partita lunga. Rischia di accompagnare le prossime settimane anche il tema del futuro di Diawara, seguito da parecchie squadre, sia in Italia che all’estero, Spagna in particolare. La valutazione è non meno di 15 milioni e in Italia potrebbe essere approfondito il discorso con il Napoli. In casa partenopea piacciono infatti Manolo Gabbiadini (che in questi giorni continua ad essere a Bologna e ieri sera al PalaDozza ha seguito il successo della Fortitudo su Treviso) e Mirko Valdifiori. Il club di De Laurentiis, oltre che di Diawara, avrebbe chiesto a sua volta notizie anche di Oikonomou e Masina. Per quanto riguarda il ruolo di esterno, il Bologna segue Biabiany e Ontivero, mentre a centrocampo nelle ultime ore è rimbalzato l’interesse per Bennasser del Nancy (seguito anche da Juventus, Napoli, Fiorentina e Sassuolo).
Prosegue intanto il conto alla rovescia in vista della ripresa delle attività. Dal 26 giugno i rossoblù saranno in Sardegna per una settimana di pre-ritiro, poi la prima parte del ritiro a Castelrotto dal 10 al 26 luglio e una successiva parte in Austria, a Kitzbuhel dal 29 luglio al 5 agosto, dove i rossoblù sosterranno tre amichevoli. Le avversarie sono ancora da ufficializzare, ma potrebbe trattarsi di Schalke 04, Espanyol e Stoccarda.