Centro Bologna Clubs:

RS, 08/03/2017

Gastaldello in recupero ma ora c’è da valutare Mbaye. Anche il CBC aderisce allo sciopero del tifo ‒ È stato un martedì di riposo in casa Bologna, ma non per tutti, dal momento che Daniele Gastaldello ha sfruttato il giorno libero per svolgere terapie, lavorare e stringere i tempi del rientro in campo: il capitano sta smaltendo il problema muscolare che lo tiene fermo dal 13 febbraio, ed è atteso in gruppo già in queste ore. Con il ritorno più che probabile dell’ex Samp e quello certo di Vasilis Torosidis, che ha scontato il turno di squalifica, Roberto Donadoni ritrova due pedine d’esperienza in difesa. Dopo l’esperimento, non esattamente riuscito, dello schieramento a tre visto con la Lazio, domenica prossima contro il Sassuolo si dovrebbe tornare a una retroguardia a quattro. Da valutare ci sono però le condizioni di Ibrahima Mbaye, che si era fermato durante l’allenamento di lunedì per un problema muscolare alla coscia.
Chi, di sicuro, non ci sarà domenica al Mapei Stadium, sono i gruppi della Curva Andrea Costa, che lunedì hanno diramato una nota per annunciare la loro assenza. Ieri si è unito anche il Centro Bologna Clubs: sono stati infatti disdetti i due pullman che erano già stati organizzati e riempiti. «Ci siamo allineati all’iniziativa della Curva – spiega a Repubblica il presidente del CBC Andrea Coppari – perché vogliamo lanciare un segnale forte alla squadra, ma nella maniera più civile possibile. Non andare a Reggio Emilia, per la trasferta più vicina e comoda del campionato, è un messaggio inequivocabile. Sarebbe stato facile non andare a Crotone, invece rinunciamo a una partita dietro l’angolo. Speriamo che serva a dare una scossa ai giocatori. Ovviamente non vogliamo impedire a nessuno di scegliere liberamente, ma il nostro indirizzo è questo: restare a casa e aspettare una reazione dei giocatori». Di fatto, domenica a Reggio Emilia sono attese poche decine di tifosi rossoblù che si sposteranno a titolo esclusivamente personale. «La nostra – precisano comunque i promotori di questo ‘sciopero’ – è una protesta nei confronti dei giocatori. Saputo ha ancora molti crediti».

66 Responses

  1. acero rossoblu

    giusto…hò pensato anche di togliermi sky…certe figure sminuiscono la passione, parecchio…non dimentico però i torti arbitrali subiti,la classifica e di conseguenza l’umore sarebbe diverso x tutti!

    1. Franco Sabbioni

      Concordo. Non posso andare allo stadio, ma a questo punto anche Sky non ha più un senso.

    2. Michele Franchi

      Ti capisco,però se uno è davvero innamorato di questi colori la passione non morirà mai, solo che le mezze calzette che scendono in campo la stanno violentando ed è giunta l’ora di dire BASTA.

      1. elnino

        Sicuramente anch’io come tifoso sono abbastanza deluso da certe prestazioni però non mi sento di dire che i ragazzi sono mezze calzette, non saranno certo dei fenomeni ma a parer mio non sono nemmeno così scarsi sono sicuro che il Donadoni, non esente da colpe, troverà la giusta strada bisogna avere fiducia!

    1. cerchiobis

      quella frase :’ saputo ha ANCORA molti crediti” da sola vale il vomito

      1. Michele Franchi

        A me l’unica cosa che fa venire il vomito è osservare quegli 11 invertebrati camminare in campo…..

  2. romarossoblu

    Sarebbe interessante capire se Donadoni è funzionale al progetto del nuovo Bologna di puntare tutto sui giovani. Appena può il mister punta sui giocatori d’esperienza (Toro e Gasta), evidentemente si fida di più di Torosidis anziché di Kraft o Mbaye. Questo è un bel nodo da sciogliere a giugno con tutto quello che ne consegue

    1. Dieguito

      Per me come ho scritto tante volte, Donadoni non è adatto per gestire e, soprattutto, motivare, una squadra di giovani e questo crea un evidente conflitto con il progetto.

      1. Sturmtruppen

        Spiegami…ma la tua professione e fare lo Psicologo,,oppure sei un Profiling..??

  3. cerchiobis

    Ieri si è unito anche il Centro Bologna Clubs
    come dicono a Roma(rossoblu)?
    sticazzi

        1. Dieguito

          Esticcazzi pensa che Saputo dovrà fare un ripulisti dei suoi collaboratori in estate ?

  4. andrea46

    Questa mossa dei tifosi non mi piace per niente. E continuo a guardarmi il Bologna su Ski.Sono un tifoso fanatico e contento di questa mia sindrome

    1. Una protesta mirata a far sentire la lontananza del tifo alla squadra.
      Su sky la squadra vai tranquillo non l’hai mai aiutata.
      Non è una critica,quest’anno neanche io ho mai seguito i rossoblu lontano dal Dall’ara,è un dato di fatto.

      1. ilbo

        I soldi di sky sostengono parecchio la squadra e quelli ce li mettono gli abbonati.

          1. zvs

            Osservazione sottile, ma corretta: comunque anche incassare lo stipendio sostiene molto la squadra…

          2. ilbo

            un’azienda e i suoi dipendenti sono un corpo unico, i giocatori fanno parte integrante della società.

  5. Dieguito

    Io non abbandonerei del tutto la difesa a tre o a 5 soprattutto perché Torosidis mi sembra meglio come centrale che come terzino:
    MIRANTE
    TOROSIDIS GASTALDELLO OIKONOMU
    MBAYE DONSAH NAGY DZEMAILI MASINA
    VERDI DESTRO
    Non mi sembra brutta poi casomai Krejci per uno dei centrali e si torna al 4-3-3
    FORZA BOLOGNA e come si dice in tempi meno cupi: PIASTRELLIAMOLI! ? ?

    1. MarkusB

      Mi piace, soprattutto per Nagy in regia (ohibò: pare che sia il regista titolare di una nazionale all’ultimo europeo, ma qui siamo molto più furbi e lo facciamo giocare mezzala, peccato che non si inserisce a non tira), Mbaye e masina sulle fasce (Mbaye miglior giovane della serie A in quel ruolo qualche anno fa), Verdi vicino a Destro… Oh, a me sembra più logica questa delle ultime del Dona. Posso azzardare anche un’idea un po’ ardita? Sostituire Gasta con Pulgar. Eventualmente Torosidis con Helander (che è stato il meno peggio dei tre co’a’lazzio)

      1. Dieguito

        Io ci sto alle tue modifiche… Io tenevo conto del fatto che il Mister preferisce qualche vecchietto in più (o di troppo… Fai te) ??

      2. zvs

        Pulgar centrale è autolesionismo puro…
        Resta il fatto che gasta, quest’anno, è giocatore dal rendimento insufficiente.

        1. MarkusB

          Forse, forse. O forse ti trovi in casa il nuovo Bonucci, chi può dirlo? Lui è partito come centrale, d’altra parte. Cosa sarebbe successo a Mawalà se l’allenatore di turno avesse iniziato a piazzarlo mezzala invece che davanti alla difesa? A cosa servono tanti giovani e tanto tempo se non sperimenti mai null’altro che “gioca nel tuo solito ruolo e vedi di diventare più bravo”?

  6. bluberry

    per un segnale davvero forte, se non si noterà alcuna reazione da giocatori, allenatore e società, disertare anche la prossima partita in casa o entrare a partita iniziata senza fare tifo e senza striscioni.

  7. cerchiobis

    in breve ,queste manifestazioni non sono mai servite a nulla(se qualcuno puo’ segnalarmi un risultato efficace nel passato gli sarei grato)
    sono un misto di provincialismo e di scarsa preveggenza
    gli unici risultati nel calcio come nella vita si possono avere solo con intimidazione fisica(ovviamente non possibile) od economica
    chi mi dimostra il contrario,lieto di cambiare idea
    PS resta ovvio anche il discorso che essendo il tifo una dipendenza non ho alcuna voglia di iscrivermi a tifosi anonimi

  8. salisbury1951

    secondo me l’unica cosa giusta da fare è comportarsi come uno si sente, se vuole andare va altrimenti sta a casa,non sarà certo uno dei due comportamenti a cambiare le cose, io sostengo tuttora che questa non è una squadra tanto mediocre come potrebbe giudicare uno che viene un altro pianeta, presi ad uno ad uno giocherebbero tutti in altre squadre di serie A , ovviamente non in tutte, il problema sta a sapere perchè non fanno più una squadra per un intero girone, ricordo che fino al Chievo in molti avevano chiesto, alcuni preteso l’Europa, se non ve lo ricordate avete la memoria molto corta, cosa è successo??? rapporti fra giocatori ??, rapporti fra alcuni giocatori ed allenatore??? perchè alcuni giocatori non giocano secondo le proprie caratteristiche ???, io non sono là e non so rispondere , spero che risolvano questi problemi al più presto altrimenti il BFC sarebbe costretto a fare ancora molti drastici e radicali cambiamenti , con il fondato rischio di perdere alcuni giocatori che , magari fra alcuni anni esploderanno in altre piazze , con tutto quello che seguirà

  9. biccio59

    oh ma avete gia’ scelto il nuovo mister??? avete gia’ scelto il modulo, 696969??’ e i nuovi giocatori ??? fatto tutto??? tanto NON CONTA UN CAZZO!!! non è li il problema!!!

    1. ale 1969

      Abbiamo deciso di prendere il prof. Guido Tersilli, lui sì che ci sa fare.

      1. biccio59

        E chi cazzo è. O si prende uno bravo altrimenti rimaniamo così.niente mezze misure!!!

  10. cerchiobis

    purtroppo ho la memoria selettiva:dimentico tutte le cose brutte
    qualcuno mi puo’ rinfrescare se il CBC abbia mai promosso qualcosa di simile durante l’era gvaraldi?

  11. acero rossoblu

    la scelta di chi và in campo la lascio a chi li allena e li vede tutta la settimana…detto questo:
    non capisco? perché nagy non giochi regista.n 10.
    non capisco? perché krejci,usato pure a dx, debba fare il terzino,sia solo un ala sx come è sempre stato.n 11.
    dove è andato di francesco? ottimo come ala n7.
    dove è andato donsàh? hà preso un volo x il ghana?
    Donadoni? a bhè hà già risposto…risponde prima delle domande…fenomeno!

  12. ilbo

    Lo sciopero del tifo è una cosa ridicola…se uno preferisce stare a casa perchè non ha più voglia di ingoiare rospi lo capisco ma pensare di “dare una scossa” è assurdo.

  13. comodicolcusinoo

    Donadoni mi sembra in difficoltà ma come sempre l’allenatore fa da parafulmine. Non credo che i giocatori non si impegnino, è che la squadra è semplicemente scarsa e le colpe, più di chi gioca, è di ha allestito questa mediocre rosa.

  14. robigil

    Ma quanti scioperi del tifo si sono fatti con Guaraldi? E con Menarini? E con proceda? Non vorrei che questa decisione presa x “stimolare”la squadra (ma quando mai)sia invece una cosa calata da qualche altra parte,sappiano benissimo che a Bologna certi personaggi che x me andrebbero ignorati ,hanno invece molto seguito.io penso che Guidolin avesse straragione x.certi versi Bologna è un ambiente del kaiser, io non vedo nessuna emergenza ,nessun pericolo di classifica ,giochiamo male ?è vero come è vero che tutto è relativo,la questione è una e una sola,si crede o no alle parole che saputo ripete costantemente da due anni?si?allora bona e tifare ,no?allora sia chiaro e non si trovino motivazioni irreali!IO CI CREDO!!!

      1. robigil

        Ma guarda in quel periodo la Bologna mai goduta riuscì a contestare anche gazzoni ,tirandogli uova ,sicuro che Guidolin c’è l”avesse con tifosi come me?

        1. husky 56

          No ma gazzoni stava dando noia perchè voleva costituire un polo sportivo da quotare in borsa….

          1. cerchiobis

            gazzoni non era del partito,il che conta(va)
            pensare che non ha mai voluto usare la squadra come veicolo promozionale (come altri filibustieri italici:)) )

  15. husky 56

    Dai l’attacco sferrato dai soldatini di ferro… guarda caso acuito con la definizione delle aree compensative fa tanto sorridere…. ed anche un po di tenerezza…

  16. robigil

    E secondo me non è neanche un caso che questa contestazione abbastanza assurda sia nata guarda caso pochi giorni dopo l’annuncio che la faccenda stadio proseguiva spedita bah,le abbiamo già viste con gazzoni e Cazzola queste cose!

  17. Mario Fabbrini

    Anche i bimbi al campetto s’impegnano x vincere ,nessuno va in campo per cazzeggiare .I limiti sono caratteriali ,atletici e tecnici .Poi vero che l’entusiasmo mette le ali ,ma al di là delle figuracce tennistiche la squadra esprime il suo valore ,non abbiamo preso 7 pere dal Crotone o 5 dal Chievo .Mi preoccupa invece l’idea d’investire su questi giovani ,onestamente da quanto visto fin qui mi ha convinto solo Verdi prima dell’infortunio ,parzialmente Daonsah e Masina ,gli altri mah…sarei per dei bei prestiti in B o monetizzare se ne vale la pena .Lo sciopero del tifo ,col massimo rispetto ,ma credo che non serva a nulla .Pensare che i giocatori s’impegnino di più perché i tifosi stanno a casa è puerile .Quando sei in campo ,salvo drammi e tragedie ,degli spalti non t’importa nulla ,si fa credere il contrario xchè il tifoso paga e xchè è bene farlo .Se si vuole protestare lo si faccia con chi ha sopravvalutato certi giocatori ,con chi ne ha comprati quattro mediocri invece di pazientare e comprarne magari uno ma buono .