Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

RS, 08/11/2016

RS, 08/11/2016

Palermo e le altre: fino a Natale il Bologna ha cinque occasioni da cogliere ‒ Secondo e ultimo giorno di riposo per i rossoblù, che da domani inizieranno la lunga preparazione in vista della gara del 20 novembre con il Palermo, primo di cinque impegni prima impegni prima della sosta a cui in casa Bologna si guarda con particolare attenzione. Gli impegni con rosanero, Atalanta, Udinese (in mezzo ci sarà l’impegno di Coppa Italia con il Verona), Empoli e Pescara saranno un viatico importante nel campionato della squadra di Donadoni, un’occasione da cogliere per dare respiro alla classifica. Mattia Destro potrà sfruttare questi giorni di sosta del campionato per migliorare la propria condizione, e da valutare ci sarà anche la situazione di Umar Sadiq dopo la botta alla tibia rimediata contro la Roma. In queste ore, forse già oggi, potrebbe poi arrivare l’esito dell’ultimo esame a cui si è sottoposto Antonio Mirante, che attende quindi il via libera ufficiale per poter tornare in campionato. Potrebbe succedere proprio contro il Palermo, ma le buone prestazioni di Angelo Da Costa permettono di gestire il ritorno del numero 83 nel migliore dei modi.
I numeri dicono che sinora, proprio compresi i due portieri, sono stati 12 i difensori utilizzati. Lo stakanovista del reparto è Adam Masina, con 963 minuti giocati. In trasferta il Bologna ha incassato 14 gol sui 18 totali (11 quelli incassati nell’ultima mezzora, in totale più dei rossoblù ne hanno incassati Cagliari, Udinese, Sassuolo, Pescara, Palermo e Crotone). I 20 tiri scoccati dalla Roma domenica scorsa portano a quota 100 il totale dei tiri subiti sinora in trasferta. I portieri rossoblù sono terzi nella particolare classifica delle parate: 56, contro le 58 del Cagliari e le 71 del Crotone. I gol segnati dal Bologna sono invece 11, meglio solo di Empoli, Pescara, Palermo e Crotone. Solo in due occasioni, Cagliari e Genoa, i rossoblù hanno segnato più di un gol a partita mentre Crotone e Sampdoria sono state le due gare in cui i rossoblù non hanno incassato gol. Il tutto mentre tra un paio di mesi inizierà il mercato di gennaio: difesa e attacco restano i reparti indiziati a qualche novità.