RS, 09/01/2017

RS, 09/01/2017

Dalla seconda settimana di mercato arriveranno novità? ‒ La seconda settimana di mercato sembra destinata a portare qualche novità in casa rossoblù, sia in entrata che in uscita. In particolare, potrebbe concretizzarsi la partenza di Marios Oikonomou, che avrebbe già raggiunto un accordo di massima con la Sampdoria. Ante Budimir, intanto, sembra più allettato dalla soluzione Crotone, e sul taccuino rossoblù sono quindi rimasti i nomi di Bruno Petkovic (valutato 1 milione), Josef Martinez e Felipe Avenatti, anche se i rapporti con l’entourage di quest’ultimo (lo stesso di Miguel Angel Britos) non sono attualmente dei migliori. Tante – ovvero Bari, Spal, Novara, Cesena e Vicenza – le pretendenti per Sergio Floccari, con i pugliesi sempre in pole.
Ieri il d.s. Riccardo Bigon ha poi fatto il punto su un paio di situazioni: «Cerci – ha spiegato – è una delle tante voci di mercato. Ne abbiamo parlato in estate, ma adesso ci sono delle condizioni diverse, ha fatto una presenza con l’Atletico e vedremo se si potrà fare qualcosa». Le condizioni fisiche dell’ex Torino e l’accordo economico sono le ormai note situazioni da chiarire. L’uomo mercato rossoblù ha parlato anche dell’interesse della Juventus per Adam Masina: «Finora non c’è stato alcun contatto con la Juve, almeno con il club, poi è chiaro che Adam sia osservato da tanti, ma questo lo dovete chiedere a loro, non a me». Il contratto di Masina scade nel 2019 e presto si discuterà del rinnovo. Restando sulla corsia di sinistra, piace Cheick Keita dell’Entella (si può chiudere per 1,5 milioni), e per la difesa è spuntato anche il nome di Rafal Janicki: il giocatore polacco, classe 1992 in forza al Lechia Gdansk, è un centrale di 188 cm per 79 kg che può essere adattato anche come terzino su entrambe le fasce.