In dieci per tutta la gara, il Bologna si arrende 1-0 alla Spal. Destro si divora il pari nel finale

RS, 11/03/2017

Ancora dubbi sul modulo anti-Sassuolo. Destro è pronto per tornare dall’inizio ‒ La rifinitura di oggi, in casa rossoblù, sarà decisiva per eliminare gli ultimi punti interrogativi e dare un volto al Bologna che domani affronterà il Sassuolo all’ora di pranzo. E trai nodi da sciogliere c’è quello del modulo. Scontato il ritorno alla difesa a quattro, resta da capire se sarà 4-3-3 o 4-2-3-1. Al centro della difesa sembra ormai difficile il recupero di Daniele Gastaldello, tanto meno dal primo minuto visto che anche ieri il capitano si è allenato a parte. Dovrebbe quindi toccare a Domenico Maietta e ad uno tra Filip Helander e Marios Oikonomou. A destra, presumibilmente, ci sarà Vasilis Torosidis, con Adam Masina sulla corsia opposta. In caso di mediana a tre, in cabina di regia dovrebbe toccare ad Erick Pulgar, con Blerim Dzemaili interno, mentre è ballottaggio aperto tra Adam Nagy, Saphir Taider e Godfred Donsah. In avanti questa volta sembra arrivata l’ora del rientro dal primo minuto di Mattia Destro, che potrebbe avere Simone Verdi e Ladislav Krejci a supporto in caso di 4-3-3, mentre in caso di modulo ad una sola punta potrebbe trovare spazio anche Federico Di Francesco, senza dimenticare comunque che lo stesso Bruno Petkovic potrebbe essere impiegato in quella posizione.
Quello di domani sarà il terzo lunch-match stagionale per il Bologna: sinora, una vittoria con il Cagliari all’andata e una sconfitta con l’Inter poche settimane fa. Il ruolino di marcia delle gare delle 12:30 nello scorso campionato raccontano invece di una vittoria con il Napoli, un pareggio con il Palermo e una sconfitta con l’Atalanta. Al computo, ma c’era Delio Rossi in panchina, si deve aggiungere anche il k.o. rimediato con il Palermo all’andata. Tradotto in punti: la media di quelli conquistati dal Bologna nei match dell’ora di pranzo è di 1,4, superiore alla media complessiva che è di 1,03.

38 Responses

  1. romarossoblu

    Io mi aspetto una punizione (purtroppo) per i 4 della discoteca e quindi Helander per Marios, Torosidis per Masina, Nagy per Pulgar è uno tra Donsah e Taider per Viviani

    1. biccio59

      Io invece li punirei perché non vanno ,come dovrebbero andare ad escort..

      1. Sturmtruppen

        Dai Biccio…ma quali Escort…dai non pompiamo su una ragazzata, evitiamo di soffiare sul fuoco della polemica…ci penserà la società a punirli.

      2. cerchiobis

        tutte le professioni che fanno guadagnare pongono il futuro marito (o moglie) a rischio di subire interferenze con la vita privata e col patrimonio,nei paesi piu’ evoluti ci si tutela o con accordi prematrimoniali(che in Italia non sono legalmente completamente validi) o scegliendo come compagne escort o correlate
        Biccio che e’ uomo di mondo lo sa,ma anche in questo caso non viene capito

        1. biccio59

          oh mi capisci solo tu… bobo vieri forever.. secondo me si è fatto pure sterillazzare!! N 1

          1. cerchiobis

            ovviamente specie gli attori ma anche gli sportivi si fanno spesso fregare ma ovviamente katzi loro,un buon agente sa come consigliarli
            guardate ronaldo e capirete

  2. Ladri bianconeri

    Ma Donsah e Mbaye dobbiamo proprio buttarli via così? Perché? Quando hanno giocato hanno fatto meglio di altri ( vedi Torosidis)

  3. biccio59

    Quindi avete trovato il nuovo allenatore e il preparatore atletico??? E il modulo da schierare ?

    1. danteRB

      Ma non eravamo d’accordo di cercare un nuovo medico?Ma quanto vuoi spendere?Non ci possiamo permettere di spendere troppo,basta il medico,zio brot…..

      1. biccio59

        qua i tifosi dicono che è colpa del mister e dei suoi collaboratori e del modulo!

        1. danteRB

          I moduli son tutti validi(piu’ o meno,dipende dalle caratteristiche dei giocatori)ma quello che conta sono le idee e queste le deve avere un allenatore.Piu’ idee ci sono ,piu’ diventi imprevedibile,piu’ metti in difficolta’ l’avversario.La grinta,la determinazione,l’allenamento,sono tutti fattori importanti per conseguire un risultato,ma senza idee puoi avere tutta la grinta e la determinazione di questo mondo,che non vai da nessuna parte.

  4. cerchiobis

    non so se qualcuno lo abbia gia’ scritto ,la primavera ha pareggiato stamattina col crotone,praticamente impossibile oramai raggiungere la quinta posizione in classifica
    unica nota positiva:gol del vantaggio di Okwonko

    1. rimineserossoblu

      Unica speranza per non retrocedere è fare un grande Viareggio, arrivare almeno in finale e recuperare posizioni nel ranking. In pratica serve un miracolo per non far diventare fallimentare la stagione.

      1. cerchiobis

        ho visto dal vivo Bo -Atalanta 2 settimane fa e da noi zero promettenti (e un paio i n attacco addirittura irritanti)ma pure da loro (a parte il nr 10) nessuno buono,nel Primavera se hai anche solo uno o due buoni fai favvero la differenza(con i 2 nigeriani si combinerebbe qualcosa)

        1. rimineserossoblu

          Non so se ha giocato quel giorno ma l’atalanta ha un centrale del ’99, Bastoni che per me è un predestinato. All’andata ci fece una doppietta, gasperini lo ha fatto già esordire in A. L’erede di Caldara

          1. cerchiobis

            non mi ricordo,ho l’elenco da qualche parte ,non sono sembrati aquile in difesa(soffrivano il nostro negretto fringuellino)ad ogni modo hanno tanti piu’ punti di noi quindi saranno migliori

  5. myredblu

    Se lasciano budget zero anche per giugno allo stadio il
    Prox anno ci fanno in tre

    1. festina

      Ma no dai, vendendone due o tre, qualche dollaro entra in cassa, così comprano il miglior centravanti della D.