Rassegna stampa 09/02/2018

RS, 15/03/2017

La vittoria sul Sassuolo ha dato nuova fiducia. Verdi, arrivata la pre-convocazione per Italia-Albania ‒ Clima sereno, non solo dal punto di vista meteo, ieri a Casteldebole alla ripresa degli allenamenti in vista della gara di domenica contro il Chievo. I rossoblù si sono allenati davanti a una cinquantina di tifosi e filtra di una seduta particolarmente positiva sul piano dell’impegno e dell’intensità. Da segnalare che Mattia Destro si è regolarmente allenato con i compagni, ed è una notizia visto che il numero 10 è solito lavorare a parte per un paio di giorni prima di unirsi al gruppo dal giovedì. Buone notizie anche per Simone Verdi, sia perché la condizione sembra in crescita, sia perché ieri in sede è arrivata la pre-convocazione per l’impegno della Nazionale il 24 marzo a Palermo con l’Albania.
A contribuire al tasso qualitativo della seduta di ieri anche Federico Di Francesco, a cui la maglia da titolare domenica scorsa contro il Sassuolo e la buona prestazione hanno dato una bella iniezione di fiducia. Sarà il lavoro di questa settimana a dare il verdetto definitivo, ma non è escluso che anche contro i veneti scenda in campo lo stesso tridente d’attacco visto al Mapei Stadium. A cambiare sarà, certamente e per forza di cose, la difesa, visto che mancheranno all’appello Vasilis Torosidis e Adam Masina per squalifica. A destra pochi dubbi sul fatto che giocherà Emil Krafth: ieri, peraltro, qualche momento di apprensione per lui dopo un paio di colpi ricevuti, ma lo svedese ha comunque terminato l’allenamento senza problemi. A sinistra due ipotesi portano allo spostamento sulla corsia di Marios Oikonomou o all’arretramento di Ladislav Krejci, a meno che Roberto Donadoni non decida di impiegare la difesa a tre (o a cinque che dir si voglia). In mediana, infine, l’unico certo di una maglia da titolare è al momento Blerim Dzemaili, mentre gli altri sono tutti in ballottaggio.
Da segnalare infine come tra abbonamenti e biglietti venduti siano al momento 18 mila i presenti già certi per domenica pomeriggio, con i rossoblù che in campo saranno chiamati a invertire la tendenza che racconta di quattro sconfitte nelle ultime quattro gare interne.