paul jose mpoku

RS, 18/06/2016

Diawara, il prezzo non è ancora giusto. Tra mediana e attacco si guarda ai giovani ‒ Il prezzo non è ancora quello giusto: e per far sì che lo sia, le pretendenti ad Amadou Diawara dovranno alzare la posta. L’incontro delle ultime ore con la Roma, infatti, ha ‘solo’ permesso di verificare che fino a questo momento le squadre interessate al giovane centrocampista guineano non si spingono oltre i 10 milioni, mentre il Bologna non ne accetterà meno di 15. I prossimi giorni serviranno dunque a capire se lo stesso club giallorosso, il Napoli, il Valencia e, perché no, la Juventus, aggiungeranno altro cash. Sembra ormai chiaro che, in caso di cessione, il Bologna sia intenzionato a sostituirlo con un giocatore giovane e di prospetto: i giocatori seguiti restano infatti Adam Nagy, Assane Gnoukouri e Bryan Cristante.
Giovane è anche un altro nome che potrebbe tornare di moda, dopo che ne era emerso l’interesse in occasione del mercato di gennaio. Il Chievo è infatti pronto a cedere Paul-Jose Mpoku, che in carriera ha giocato sia nel ruolo di esterno d’attacco che di trequartista e seconda punta, e con i veronesi si potrebbe parlare di uno scambio con Lorenzo Crisetig, seguito anche da Empoli, Udinese, Crotone e Panathinaikos. Resta vivo l’interesse per Bruno Petkovic del Trapani, attualmente valutato 5 milioni, e nei prossimi giorni proseguiranno i contatti con il Lanciano per Federico Di Francesco.
A proposito del Trapani, i siciliani sono sulle tracce del grande ex Matteo Mancosu, al pari di Crotone e Novara, mentre il Cesena sta pensando di prolungare il prestito di Filippo Falco, a sua volta seguito anche da Avellino, Benevento e Crotone. Più avanzati i colloqui con i Carpi, che per 400 mila euro sta perfezionando il riscatto di Crimi. Mbaye ha estimatori in Germania, in particolare Schalke 04 e Wolfsburg (solo sondaggi per ora, in attesa di capire se diventeranno qualcosa di più concreto nei prossimi giorni), mentre in Italia piace al Palermo. Da Lazio, Fiorentina (che pare sempre più vicina a Giaccherini) e Napoli sono invece arrivati sondaggi per Oikonomou.