Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Prosegue la riabilitazione di Destro, Gastaldello e Maietta, lavoro specifico per Rizzo

RS, 18/09/2016

Destro si allena a Casteldebole: contro la Samp ci sarà ‒ Mandato agli archivi il k.o. contro il Napoli, già da oggi i rossoblù si ritroveranno per iniziare a preparare la gara di mercoledì contro la Sampdoria. La buona notizia dall’infermeria è che con ogni probabilità ci sarà il ritorno di Mattia Destro, che ieri è rimasto a lavorare a Casteldebole. Sostanzialmente, l’attaccante ha accusato una lieve lombalgia per la corsa innaturale a cui è stato ‘costretto’ per una contusione. Ieri l’attaccante si è dunque allenato sotto le Due Torri, insieme agli altri rossoblù alle prese con qualche acciacco, e non ha avvertito alcun dolore, segno che l’esclusione di ieri era più che altro a scopo precauzionale.
Ne avrà invece ancora per un po’ Umar Sadiq, anche se per ora è difficile stabilire per quanto ancora resterà ai box. In settimana l’ex Roma potrebbe essere sottoposto ad alcuni accertamenti, per fare il punto della situazione dopo la botta alla coscia rimediata all’ultimo allenamento in giallorosso. In ogni caso salterà i match con Sampdoria e Inter e, forse, anche quello con il Genoa, tornando così a disposizione dopo la sosta. In tribuna al San Paolo c’era invece Antonio Mirante, ancora in standby dopo gli esami a cui si è sottoposto nei giorni scorsi. Il portiere, originario di Castellammare di Stabia, ne ha probabilmente approfittato per unire alla gara una visita ai familiari.
Infine, più che disteso il clima a inizio gara con i due ex, Emanuele Giaccherini e Amadou Diawara. E se con il primo la cosa era scontata, così non era con il centrocampista, dopo che aveva disertato tutta la preparazione estiva. È stato proprio Diawara, al momento dell’ingresso in campo di Donadoni, ad alzarsi insieme a Giaccherini dalla panchina del Napoli per andare a salutare il tecnico: sono seguiti un breve dialogo, qualche sorriso tra i due e una pacca sulla spalla da parte di Donadoni. Diawara ha salutato anche qualcuno degli ex compagni come Godfred Donsah, tra i giocatori con cui aveva legato di più nel corso della sua esperienza a Bologna.

La rassegna stampa video tornerà online a partire da domani.

Foto: bolognafc.it