Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Roberto Baggio con la maglia del Bologna nel 1997

RS, 20/08/2016

L’undici anti-Crotone prende forma. Diawara sempre più verso il Napoli. Partner: c’è anche Granarolo ‒ Continua a dipendere dall’impiego già dal primo minuto di Blerim Džemaili l’undici che domani sera debutterà in campionato contro il Crotone sotto gli occhi del chairman Joey Saputo, atteso di ritorno oggi intorno all’ora di pranzo. Quella del centrocampista appena arrivato dal Galatasaray sarà una scelta esclusivamente tecnica: se in questi primi allenamenti avrà dato le giuste risposte a Donadoni, potrebbe avere la chance di partire dall’inizio, altrimenti dovrebbe essere confermata la mediana vista contro il Trapani, con Nagy affiancato da Pulgar e Taider. Certi, in avanti, sembrano Destro (che anche in questi giorni in allenamento sta spedendo segnali positivi sul suo recupero) e Krejčí, con Verdi in vantaggio su Mounier e Di Francesco per la terza maglia del tridente. Pochi dubbi sul fatto che la retroguardia sarà formata da Krafth e Masina sugli esterni, con Gastaldello e Maietta al centro.
Lunedì sarà poi il giorno del summit con il chairman Joey Saputo, in cui si parlerà delle infrastrutture, come i lavori al centro tecnico di Casteldebole e al Dall’Ara, e soprattutto di mercato. Probabile che Donadoni chieda un paio d elementi in grado di portare un’ulteriore dose di esperienza alla rosa, a cominciare dal reparto offensivo. Per l’inizio della settimana potrebbe anche essere già ufficiale la cessione di Amadou Diawara. L’accordo tra Bologna e Napoli c’è, anche se resta da capire se il pagamento avverrà in una tranche unica o meno. Si tratta, comunque, di 15 milioni, che potrebbero arrivare 3 subito e 11 al momento del riscatto obbligato il prossimo anno, più 1 milione di bonus. La novità è che è molto vicina (se non è già stata raggiunta) anche l’intesa tra il Napoli e il giocatore, tramite il suo entourage: l’ingaggio dovrebbe essere di circa 1 milione. Secondo alcune cifre che circolano, i procuratori del centrocampista erano partiti da 2 milioni, poi erano scesi a uno. Il Napoli offre 500 mila euro e (ovviamente) il Bologna da questo punto di vista non vuole corrispondere alcuna cifra. Anche ieri c’è stato un incontro e sia da Napoli che da Bologna filtra ottimismo sulla fatidica fumata bianca.
Infine, nei prossimi giorni dovrebbe essere ufficializzato un ritorno a suo modo storico per quando riguarda il settore dei partner commerciali. Non è infatti passato inosservato come tra i marchi presenti sul pannello dove qualche giorno fa Blerim Džemaili ha posato per le foto ufficiali ci fosse anche quello della Granarolo, già sponsor ufficiale del club dal 1997 al 2001. Al momento né l’azienda né il club rossoblù hanno divulgato comunicazioni ufficiali, ma il tutto dovrebbe avvenire a breve, per un ritorno che ai tifosi rossoblù riporta alla mente soprattutto l’anno di Roberto Baggio.

La rassegna stampa video tornerà online nei prossimi giorni.