Due-tre settimane di stop per Di Francesco

RS, 22/02/2017

Da oggi si pensa al Genoa, Destro osservato speciale. Verdi e Di Francesco di rientro nelle prossime ore da Coverciano ‒ Con la doppia seduta d’allenamento in programma per oggi, entrerà ufficialmente nel vivo la preparazione in vista della gara di domenica pomeriggio a Marassi contro il Genoa. Simone Verdi e Federico Di Francesco, impegnati nello stage dell’Italia a Coverciano, rientreranno nelle prossime ore, mentre a Casteldebole l’osservato speciale sarà Mattia Destro. Oggi l’attaccante potrebbe testare nuovamente le condizioni della caviglia con qualche corsa, ma solo in settimana si potranno avere le idee più chiare sul suo possibile recupero in vista della sfida contro la squadra di Andrea Mandorlini.
Bisognerà scrollarsi di dosso, soprattutto a livello mentale, le scorie delle quattro sconfitte consecutive. Con 23 gol in 25 partite, i numeri dicono che il Bologna segna meno di un gol a gara, mentre i 38 gol incassati fanno dei rossoblù l’ottava peggior difesa della Serie A. La media è di 1,65 reti incassate a partita, e sono soltanto 5 le gare chiuse con la rete inviolata: andata e ritorno con il Crotone, Sampdoria, Empoli, Pescara e Torino. Non è escluso che, almeno in qualche match o per qualche spezzone, possa esserci una deroga al 4-3-3: Verdi potrebbe essere impiegato sulla trequarti, alle spalle della coppia formata da Destro e Petkovic.
Infine, per quanto riguarda il mercato, gli osservatori del direttore sportivo Riccardo Bigon starebbero tenendo d’occhio il terzino destro serbo Petar Golubovic, attualmente in prestito al Pisa ma di proprietà della Roma.