RS, 22/05/2016

Si lavora sull’asse Bologna-Montreal. Stadio, Fenucci incontra il Credito sportivo ‒ E’ sull’asse Bologna-Montreal che si continua a lavorare per programmare la prossima stagione. In Canada da un paio di giorni, ieri Donadoni, parte del suo staff e Di Vaio, hanno seguito insieme al chairman Joey Saputo, la gara dei Montreal Impact in trasferta a Orlando, mentre il 28 ci sarà l’occasione per seguire l’impegno casalingo contro i La Galaxy. I dieci giorni in Canada permetteranno naturalmente a Donadoni anche di confrontarsi con Saputo sulla squadra della prossima stagione, affrontando non solo i temi legati all’organico, ma anche al budget a disposizione e all’obiettivo da raggiungere. Nei prossimi giorni dovrebbe volare a Montreal anche l’ad Claudio Fenucci, che domani avrà un importante impegno istituzionale. E’ infatti in agenda un incontro con il commissario straordinario del Credito sportivo Paolo D’Alessio. Il confronto sarà legato alle modifiche al concept per il restyling del Dall’Ara necessarie dopo il parere del Ministero dei Beni culturali e si parlerà in particolare di quanto incideranno dal punto di vista economico. Una collaborazione tra Bologna e Credito sportivo c’era stata già di recente per il progetto di ampliamento del centro tecnico di Casteldebole.

I rossoblù, intanto, avranno ancora circa un mese di piena vacanza prima di ritrovarsi per il pre-ritiro in Sardegna, comunque aperto anche ai familiari. Quest’estate non ci sarà al consueta tappa di una settimana a Sestola, dove potrebbe essere svolta solo un’amichevole con la Primavera il 9 agosto. Il club manager Marco Di Vaio avrebbe comunque rassicurato gli organizzatori spiegando che “in futuro torneremo sicuramente”.