Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

edu vargas

RS, 23/06/2016

Con l’Inter si prova a stingere per Gnoukouri. Occhi su Edu Vargas e Iturbe ‒ Dopo aver chiuso la prima operazione di mercato in uscita, con il riscatto di Marco Crimi da parte del Carpi, il Bologna prova ora a stringere anche sulle operazioni in entrata. Registrati i passi in avanti, probabilmente decisivi, con il Lanciano per Federico Di Francesco, il club rossoblù sta tenendo caldo anche l’asse con l’Inter. Al momento non sembrano esserci molti spiragli per Jonathan Biabiany, sia per la valutazione di 7-8 milioni sia perché il giocatore non sembra molto propenso a lasciare i nerazzurri. Per quanto riguarda invece Assane Gnoukouri, si tratta sulla base del prestito con diritto di riscatto, con l’Inter che chiede 5 milioni. Sul centrocampista (che ha dato il suo gradimento all’ipotesi Bologna) ci sono anche Pescara, Crotone e Avellino, che puntano però sul prestito secco, una soluzione non gradita alla società meneghina, e alcuni club stranieri, in particolare tedeschi, che hanno però presentato offerte non ritenute all’altezza.
Si sono poi registrati contatti tra il Bologna e l’entourage di Nico Lopez, e con il Carpi per Antonio Di Gaudio, 1 milione. In attacco si seguono sempre Umar Sadiq e Bruno Petkovic, e ieri sono emerse anche le ipotesi Edu Vargas e Juan Manuel Iturbe, che hanno comunque un ingaggio rispettivamente di 4 e 2 milioni e ad oggi sono difficilmente avvicinabili. Per quanto riguarda le uscite, l’Olympiakos ha sondato il terreno per Mounier.