Mercato al via: Bari su Floccari, si complica l'affare Cerci

RS, 24/12/2016

Dalla prossima settimana campo e mercato pronti a entrare nel vivo ‒ A ridosso delle festività Natalizie, Casteldebole ha chiuso ufficialmente i battenti: tutti i vacanza, sia giocatori che dirigenti, fino a martedì prossimo. Quel giorno, oltre alla ripresa degli allenamenti, continuerà verosimilmente ad entrare nel vivo il mercato, che aprirà ufficialmente i battenti il 3 gennaio. Alessio Cerci e Jonathan Biabiany sono i nomi che il Bologna, per quanto riguarda le corsie esterne, continua a tenere caldi. Se per quanto riguarda l’ala dell’Atletico Madrid un peso importante lo avranno anche le condizioni fisiche, per Biabiany ci sarà da trovare sia l’intesa economica con l’Inter che con il giocatore. In più ci sarà da fare i conti con la concorrenza del Torino.
Sembrano invece difficili, almeno per il momento, le soluzioni Simone Ganz del Verona e Amato Ciciretti del Benevento, mentre è spuntato il nome del nazionale svizzero Shani Tarashaj. L’attaccante è in prestito dall’Everton all’Eintracht Francoforte, ma sta giocando meno del previsto: a gennaio la trattativa potrebbe comunque non essere facile. Per quanto riguarda il venezuelano Josef Martinez, altro nome accostato al Bologna, Sinisa Mihajlovic non vorrebbe privarsene. Potrebbero anche tornare d’attualità i nomi di Omar El Kaddouri e Victor Ibarbo, così come c’è interesse nei confronti di Vittorio Parigini, in prestito dal Torino al Chievo.
Entrate e uscite potrebbero coincidere. Il Werder Brema, ad esempio, sarebbe interessato a Marios Oikonomou, e proprio nelle fila dei tedeschi gioca Luca Caldirola. Il centrale greco, comunque, interesserebbe anche alla Sampdoria. Per Sergio Floccari, infine, c’è stato un sondaggio del Cesena.

La rassegna stampa tornerà martedì 27 dicembre.