Torino-Bologna, sfida piena di ex. In Piemonte solo 2 vittorie rossoblù negli ultimi 10 precedenti

RS, 26/03/2017

Da domani entra nel vivo la preparazione per Firenze. Da definire il futuro di Dzemaili ‒ In casa rossoblù entrerà nel vivo da domani, con la ripresa degli allenamenti fissata per le ore 15, la preparazione in vista del derby dell’Appennino del 2 aprile. Bologna e Fiorentina avranno un giocatore squalificato a testa: Erick Pulgar da una parte (che è comunque impegnato con il Cile e il suo impiego non sarebbe comunque stato certo) e Gonzalo Rodriguez dall’altra. In casa viola a tenere banco sono le condizioni di Federico Bernardeschi, che non ha potuto rispondere alla convocazione dell’Italia per un problema alla caviglia, mentre in infermeria a Casteldebole c’è Luca Rizzo, che anche in questi giorni ha continuato a svolgere terapie per smaltire la lesione al semimembranoso.
Fra gli obiettivi rossoblù da qui a fine stagione c’è sicuramente quello di ritrovare Mattia Destro. Ieri il suo entourage, per bocca dell’agente Renzo Contratto, ha fatto sapere che «gli attaccanti sono soggetti a periodi neri. Mattia è stato condizionato dagli infortuni, ma non ho dubbi sul suo valore: continuerà a segnare tanto. E il Bologna fa bene a credere ancora in lui».
Continua poi a tenere banco il futuro di Blerim Dzemaili, con ogni probabilità uno dei temi che verrà affrontato nel prossimo fine settimana, quando il chairman Joey Saputo tornerà a Bologna. Ieri ha ripreso a circolare l’ipotesi secondo cui il centrocampista potrebbe approdare a Montreal a inizio maggio, visto che la data di scadenza della prima finestra di mercato della MLS è proprio l’8 maggio (la successiva dal 10 luglio al 9 agosto). Un’eventualità che, appunto, andrà approfondita nei prossimi giorni. Intanto ieri, su Instagram, Simone Verdi ha pubblicato due foto che lo ritraggono mentre abbraccia proprio il numero 31 con impresse le date ‘ottobre 2016’ e ‘marzo 2017’, aggiungendo: «Spero che ce ne siano molti alti, di questi abbracci, da qui a fine stagione».