Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

RS, 15/12/2016

RS, 30/11/2016

In Coppa Italia spazio a chi finora ha giocato meno. In gennaio ritiro a Catania prima della Juventus ‒ Un po’ per scelta e un po’ per necessità, visto il lungo elenco di infortuni che ieri ha fatto tornare in infermeria anche Luca Rizzo, domani sera contro l’Hellas in Coppa Italia sarà probabilmente un Bologna in cui troverà spazio chi finora hanno giocato meno. Il pensiero va in particolare a Godfred Donsah, Alex Ferrari, Marios Oikonomou, Ibrahima Mbaye e Anthony Mounier.
Luca Rizzo starà ai box per una ventina di giorni per una lesione muscolare: a sua volta, aveva preso il posto dell’infortunato Simone Verdi, con conseguente spostamento di Ladislav Krejci sulla fascia destra, per cui Donadoni potrebbe pensare a qualche ulteriore novità sul fronte offensivo. In ogni caso il tecnico ha di nuovo a disposizione Federico Di Francesco, che ormai da un paio di giorni si allena in gruppo, ma non ancora Filip Helander, che ieri ha svolto lavoro differenziato. Il difensore svedese salterà la partita di domani, resta da valutare il suo recupero in vista della gara di lunedì sera contro l’Udinese. Chi certamente non ci sarà contro i friulani è capitan Daniele Gastaldello, che era in diffida e contro l’Atalanta ha rimediato il giallo che ha fatto scattare una giornata di squalifica.
Infine, si pensa già alla ripresa del campionato dopo la sosta di Natale. I rossoblù effettueranno un ritiro a Catania dal primo gennaio fino alla gara contro la Juventus che, salvo anticipi o posticipi, è in programma l’8 gennaio.