RS, 31/01/2017

RS, 31/01/2017

Il Bologna blinda Verdi, che presto troverà la Nazionale. Oggi tentativo per Ndoj? ‒ Dopo l’allenamento defaticante di ieri, con la doppia seduta di oggi entrerà ufficialmente nel vivo la preparazione del Bologna in vista della gara di sabato sera contro il Napoli. Donadoni ieri ha ritrovato Daniele Gastaldello, che si è regolarmente allenato in gruppo, anche se è ancora presto per affermare che il capitano ritroverà certamente una maglia da titolare contro i partenopei: nelle prossime ore si potrebbe comunque aprire il ballottaggio con Marios Oikonomou, peraltro reduce da prestazioni positive che potrebbero valergli la riconferma. La squalifica di Emil Krafth (altro giovane in crescita nelle ultime partite) dovrebbe riconsegnare una maglia da titolare a Vasilis Torosidis, mentre in mediana, con il rientro di Blerim Dzemaili, per gli altri due posti sono in lizza Erick Pulgar, Godfred Donsah e Adam Nagy. Per quanto riguarda l’attacco, da qui a sabato Simone Verdi potrebbe convincere Donadoni a rigettarlo nella mischia dal primo minuto (il ballottaggio con Federico Di Francesco è aperto) e, visti gli impegni ravvicinati della prossima settimana con Milan e Sampdoria, presto potrebbe arrivare il momento del debutto anche per Bruno Petkovic.
A proposito di Simone Verdi, che il numero 9 rossoblù stia attirando l’interesse di qualche club è un dato di fatto. Il Bologna lo aveva prelevato la scorsa estate dal Milan per 1,5 milioni con il 20% su una futura rivendita, facendogli firmare un contratto quinquennale. Presto potrebbe esserci un ritocco all’attuale ingaggio da 300 mila euro a dimostrazione della volontà del club di non volersene privare. Così come presto Verdi potrebbe riannodare il filo con la Nazionale, che si era spezzato nei mesi scorsi complice l’infortunio alla caviglia: le date segnate in rosso sul calendario per una possibile convocazione da parte del c.t. Giampiero Ventura sono quelle per lo stage in programma a febbraio. Per quanto riguarda il mercato, infine, dopo Juan Manuel Valencia (la cui ufficialità dovrebbe arrivare oggi) nelle ultime ore di trattative il Bologna potrebbe fare un tentativo per Emanuele Ndoj, 20 anni, catanese di origini albanesi in forza al Brescia, dove viene utilizzato come mediano o interno in una linea a tre.