Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Rassegna stampa 16/10/2018

RS, 31/05/2016

Il mercato entra nel vivo. Fenucci: «Arriveranno 5-6 giocatori» ‒ Il rientro dal Canada, avvenuto ieri, dei dirigenti e dello staff tecnico del Bologna, permetterà di far entrare ora nel vivo il mercato in vista della prossima stagione. È attesa in queste ore l’ufficialità di Riccardo Bigon come nuovo d.s., ufficialità che, a parole, è comunque arrivata dall’a.d. Claudio Fenucci, che ha parlato a una radio di Montreal al termine della gara tra gli Impact e i Los Angeles Galaxy: «Abbiamo avviato il processo di riorganizzazione dell’area sportiva che prevede l’arrivo di Bigon come direttore sportivo, poi inizierà un programma di valutazione dell’attuale rosa tra tecnico e direttore sportivo. In linea generale abbiamo già definito che serviranno cinque-sei giocatori nuovi per dare continuità al progetto iniziato lo scorso anno». Fenucci ha quindi parlato del rapporto tra i due club del chairman canadese: «Siamo qui per continuare un percorso avviato quando Saputo ha comprato il Bologna. L’obiettivo è creare una sinergia tra il Bologna e gli Impact, l’arrivo di Donadoni e del suo staff è stato utile per gettare le basi dell’organizzazione tecnica per il futuro». «Dopo due anni molto intensi – ha aggiunto il club manager Marco Di Vaio – ora abbiamo la possibilità di programmare il futuro in maniera più tranquilla. Abbiamo portato a Montreal lo staff per capire il mondo Impact, come è strutturata la società e cosa significhi per Saputo. Avremo spesso confronti con Mauro Biello e Nick De Santis per rendere la relazione proficua per tutti».
Dopo aver delineato le strategie nel summit canadese dei giorni scorsi, dunque, ora si potrà iniziare a lavorare alle trattative vere e proprie. Tra i nomi più caldi in queste ore ci sono quelli di Biabiany e Morosini. L’esterno interista è seguito anche dalla Lazio e occorre velocizzare la trattativa: c’è già la disponibilità del giocatore, che ritroverebbe Donadoni dopo l’esperienza di Parma, e dell’Inter a trattare sulla base del prestito con obbligo di riscatto. Bisogna fare presto anche per quanto riguarda il talento del Brescia e dell’Under 20, che al momento ha una valutazione di circa 2,5 milioni, bonus inclusi. Su di lui anche Juve e Napoli, che però rispetto al Bologna gli offrirebbero evidentemente meno spazi, e Atalanta, che ha comunque meno possibilità di crescita rispetto al club rossoblù. Alla porta del Bologna potrebbe poi bussare l’entourage di Ramirez, attualmente svincolato, e sul taccuino ci sono anche i nomi di Embalo, Ricci, Gnoukouri, Ionita, Viviani ed Helander. Nell’ambito dei contatti con il Carpi per il riscatto di Crimi, il Bologna avrebbe chiesto notizie di Gagliolo, che ha una valutazione di circa 2 milioni e in difesa può giocare sia al centro che a sinistra. Da Firenze, dove da ieri è ufficiale il ritorno di Corvino, rimbalza l’interesse del club viola per Diawara e Giaccherini.