Barrow:

Barrow: “Non mi accontento mai, voglio arrivare in doppia cifra. Palacio è un fratello maggiore da cui posso imparare tanto”

Di seguito, suddivise per argomenti principali, le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di DAZN e al sito ufficiale del Bologna da Musa Barrow subito dopo il match del Dall’Ara contro il Lecce, vinto 3-2 dai rossoblù grazie al suo nono gol stagionale.

Prendiamoci i tre punti – «È stata una partita difficile, nel secondo tempo il Lecce è venuto fuori e ha giocato bene, ma alla fine abbiamo vinto noi ed è questo ciò che più conta. Adesso cerchiamo di finire nel modo migliore la stagione, poi penseremo alla prossima».

Talento e testa sulle spalle – «Io vorrei segnare sempre, non mi accontento mai e ora ci tengo ad arrivare in doppia cifra. Però devo ancora migliorare molto, a cominciare dalla cattiveria davanti alla porta. Tutti mi chiedono dove preferisco giocare, ma io sono a disposizione del mister per ricoprire qualsiasi ruolo».

Modello Palacio – «Guardo Rodrigo con grande rispetto, lo vedo come un fratello maggiore da cui posso imparare tanto».

Foto: Imago Images