Dall'emergenza in difesa a quella in attacco: lesioni muscolari per Sansone e Santander, torneranno a fine febbraio

Dall’emergenza in difesa a quella in attacco: lesioni muscolari per Sansone e Santander, torneranno a fine febbraio

La preparazione del Bologna al match di venerdì sera sul campo della Roma è proseguita oggi con una seduta pomeridiana a Casteldebole: dopo un breve lavoro atletico, i rossoblù hanno svolto esercitazioni tattiche e alcune prove di conclusioni a rete. Ancora terapie per i lungodegenti Mitchell Dijks, Ladislav Krejci e Gary Medel, che purtroppo verranno presto raggiunti in infermeria da Nicola Sansone e Federico Santander. Il numero 10, sostituito al 12′ della sfida contro il Brescia, ha infatti riportato una lesione di primo grado al bicipite femorale sinistro, con tempi di recupero stimati attorno alle tre-quattro settimane. Lesione di primo grado anche per il centravanti, che nel finale di partita aveva accusato un fastidio al muscolo ileopsoas: nel suo caso il rientro in gruppo dovrebbe avvenire fra circa tre settimane.

Foto: Damiano Fiorentini