Dijks di nuovo a Bologna, l'obiettivo è riaverlo per metà febbraio. Mihajlovic e la società studiano le prossime mosse di mercato

Krejci da valutare, Bani e Dzemaili prossimi al rientro, Soriano torna a correre sul campo, Dijks in Olanda per un consulto specialistico

All’indomani della brutta sconfitta di Udine, quest’oggi il Bologna ha ripreso subito le attività a Casteldebole per continuare a preparare il match casalingo di domenica sera contro il Milan. Lungo e variegato il report per quanto concerne l’infermeria, ancora abbastanza piena ma destinata a svuotarsi quasi del tutto in tempi non così lunghi: Ladislav Krejci, dopo la botta al ginocchio destro rimediata alla Dacia Arena, è rimasto a riposo e verrà valutato meglio in settimana; Mattia Bani e Blerim Dzemaili hanno svolto un programma personalizzato, domani il difensore tornerà in gruppo e il centrocampista al lavoro sul campo; Roberto Soriano sta meglio, ha ripreso finalmente a correre sul rettangolo verde e lo staff medico rossoblù conta di restituirlo a Sinisa Mihajlovic la prossima settimana. Infine la situazione di Mitchell Dijks, quella più complessa: il terzino, fermato da un edema osseo al secondo dito del piede destro, è in Olanda per un consulto specialistico, i cui esiti verranno in seguito resi noti dal club felsineo.

© Riproduzione Riservata

Foto: Damiano Fiorentini