Stagione surreale per il Bologna, ma un ambiente unito può essere l'arma in più

Palacio: “Bella classifica, ma possiamo fare ancora meglio. L’anno prossimo voglio continuare a giocare”

Anche oggi una partita di grande sacrificio e dispendio fisico, anche oggi un paio di errori di troppo a due passi dalla porta, fortunatamente non decisivi ai fini del risultato. ‘Don Rodrigo’ Palacio, intervistato in mixed zone al termine del match vinto 2-1 dal Bologna sul Brescia, ha commentato così il secondo successo consecutivo dei rossoblù:

Vietato accontentarsi – «Conta vincere, a prescindere dal risultato. Davanti sbagliamo molto, è vero, ma è anche normale creando così tanto. Adesso dobbiamo continuare così, cercando di vincere a Roma, perché 30 punti a questo punto della stagione non sono pochi ma possiamo fare ancora meglio».

Duttilità e qualità – «Non sono un centravanti classico, mi piace muovermi tanto e rientrare anche in mezzo al campo. Gioco dove c’è bisogno di me, anche sulla fascia sinistra, non è un problema».

Futuro da scrivere – «Fisicamente sto bene, mi diverto e l’anno prossimo voglio continuare a giocare. Nel Bologna? Vediamo, mi piacerebbe».

Foto: Getty Images