Rassegna stampa 18/07/2020

Rassegna stampa 18/07/2020

CORRIERE DI BOLOGNA

FERMI TUTTI, TOCCA A SANTANDER

«Ora proviamoci col Milan», ordina Mihajlovic, che dà spazio al paraguaiano, fin qui quasi mai utilizzato come titolare. Ibrahimovic in campo dal primo minuto: Sinisa lo corteggiò, ora gli chiede di non strafare. Barrow a riposo. «Voglio rivedere il secondo tempo col Napoli».

GAZZETTA DELLO SPORT

IBRA CHIAMA IL MILAN

«Cento partite in rossonero? Un onore. Spero di farne tante altre». Così lo svedese allontana ogni ipotesi di mercato. Stasera affronta l’amico Sinisa, che ha provato a convincerlo a sposare la causa rossoblù. Ma il futuro dello svedese è ancora a Milano.

REPUBBLICA

SINISA È GIÀ NEL FUTURO: «QUI SERVE UN BOMBER»

Rossoblù a San Siro contro il Milan dell’ex Stefano Pioli alle 21:45. Santander titolare: «Con una prima punta da 15 reti oggi saremmo in zona Europa». Mercato: preso De Silvestri, è lui il primo rinforzo rossoblù. È già tutto fatto, ma per ovvie ragioni verrà comunicato più avanti. A fine stagione il difensore lascerà il Torino e si trasferirà in rossoblù.

RESTO DEL CARLINO

IBRA-MIHAJLOVIC, ANCHE L’AMICIZIA SA FARE GOL

Stasera l’incontro tra i due amici. Il tecnico ha provato a convincere lo svedese a venire in rossoblù, ma non ci è riuscito. Nel 2005 stavano per venire alle mani durante Juventus-Inter. Ma da allora l’amicizia non è mai venuta meno: «I nostri genitori vengono dalla stessa terra». Palacio e Barrow partono dalla panchina, spazio a Santander, che a San Siro segnò il gol decisivo jella prima partita di Sinisa. Orsolini torna padrone della fascia destra, con Soriano sulla trequarti e Sansone a sinistra. Poli e Dominguez in mediana.

Foto: Imago Images