Vignato:

Vignato: “Contento per il gol ma avrei preferito vincere, cerco di dare il meglio per aiutare la squadra e conquistarmi spazio”

Di seguito, suddivise per argomenti principali, le dichiarazioni rilasciate prima ai microfoni di DAZN e poi al sito ufficiale del club rossoblù dal fantasista Emanuel Vignato al termine di Inter-Bologna 3-1, match che i felsinei avevano riaperto grazie ad un suo gol.

Soddisfazione amara – «È normale che chiunque vorrebbe giocare di più, ma chiaramente non è possibile. Quando scendo in campo cerco di dare il meglio per conquistarmi sempre più spazio. Al momento subentro quasi ad ogni partita, e ogni volta provo a fare il possibile per aiutare la squadra. Oggi sono contento per il gol, ma avrei preferito vincere».

Approccio sbagliato – «Il risultato non ci ha sorriso, peccato per il terzo gol incassato proprio quando eravamo riusciti a riaprire la gara. Avremmo potuto fare meglio nell’interpretazione del modulo, cercando di non abbassarci troppo ed essere più aggressivi fin da subito».

Fratelli di talento – «Ho giocato in tutte le posizioni d’attacco e mi trovo bene ovunque, non ho preferenze. Se potrei giocare assieme a mio fratello Samuele? Credo di sì, e in generale spero che possa avere presto la possibilità di approdare nel calcio dei grandi, perché è davvero forte e se lo merita».

Talpa-gate – «Il mister ci carica sempre tantissimo e prepara molto bene le partite, sinceramente quel discorso sulla talpa non me l’aspettavo (sorride, ndr)».

Foto: Imago Images