Bologna Femminile, 12 vittorie di fila in campionato: Triestina k.o. 5-2. Bragantini:

Bologna Femminile, 12 vittorie di fila in campionato: Triestina k.o. 5-2. Bragantini: “Abbiamo la giusta umiltà, possiamo toglierci belle soddisfazioni”

Tempo di Lettura: 2 minuti

Dopo la sconfitta rimediata in Coppa Italia per mano del Riccione, ieri pomeriggio sul campo della Triestina il Bologna Femminile ha concluso il suo 2022 con la dodicesima vittoria consecutiva in campionato. Un cammino perfetto per le rossoblù, che a due giornate dal termine del girone d’andata sono da sole in testa con 3 punti di vantaggio sul Meran Women e 6 sul Lumezzane.
Contro le alabardate il BFC si è confermato implacabile, e grazie ai gol di Antolini e Gelmetti si è portato sul doppio vantaggio già al 26′. A cinque minuti dall’intervallo le padrone di casa hanno provato a riaprire la gara con Paoletti, ma Bonacini ha subito rimesso a distanza una Triestina comunque mai doma, a segno anche ad inizio ripresa con Zanetti. Ancora Gelmetti al 61′ e Arcamone al 79′, però, hanno chiuso i conti sul 5-2, regalando alla squadra una pausa serena. Adesso nel mirino c’è il ritorno di Coppa Italia a Riccione dell’8 gennaio, poi si penserà al big match col Merano del 15.
Grande soddisfazione, ovviamente, per mister Bragantini, che nel post gara ha parlato così al sito ufficiale del club felsineo: «È stata una bella sfida, combattuta sino alla fine: su un campo pesante si è cercato comunque di giocare, alternando fraseggi corti ad un attacco veloce della profondità per esaltare le nostre caratteristiche. Abbiamo giocato contro un’avversaria che è stata capace di accorciare per due volte il risultato, poi le ragazze sono state molto brave nella ripresa, prendendo in mano il match nel momento chiave e realizzando le due reti decisive per vincere. Faccio loro i complimenti perché hanno giocato da squadra con la S maiuscola: queste sono partite che si vincono con il carattere, la determinazione e la caparbietà di chi vuole arrivare al risultato. La Triestina, a differenza di quello che racconta la classifica, sa stare bene in campo e dispone anche di individualità importanti. Fin qui la nostra stagione è stata soddisfacente e dobbiamo essere contenti, ci siamo regalati un Natale in testa alla classifica e questo ci deve dare quella voglia in più di migliorare ancora. Tutte le componenti della società, dirigenza, staff e calciatrici, stanno lavorando bene, con l’umiltà giusta: ora abbiamo circa un mese per ricaricare le energie e lavorare sodo, con l’obiettivo di vivere altri mesi importanti e toglierci delle belle soddisfazioni».

TRIESTINA-BOLOGNA 2-5

TRIESTINA: Malarda, Peressotti, Virgili, Paoletti, Zanetti M., Tortolo, Nemaz (63′ Blarzino), Gallo, Tikic (51′ Alberti), Desinano, Sandrin.
A disp.: Storchi, Olivo, Zuliani, Blasutto.
All.: Melissano

BOLOGNA: Sassi, Alfieri, Sciarrone, Asamoah (72′ Giuliani), Sassi S., Antolini (58′ Colombo), Gelmetti (87′ Filippini), De Biase (83′ Da Rin), Bonacini, Arcamone, Spallanzani (58′ Benozzo).
A disp.: Bolognini, Rambaldi, Zanetti S., Simone.
All.: Bragantini

Arbitro: Palmieri di Conegliano
Ammonite:
Designano, Tortolo (T), Asamoah (B)
Espulse: 

Marcatrici:
15′ Antolini (B), 26′, 61′ Gelmetti (B), 40′ Paoletti (T), 45′ Bonacini (B), 54′ Zanetti (T), 79′ Arcamone (B)

© Riproduzione Riservata

Foto: bolognafc.it