Bologna Femminile, domenica il recupero della gara di Arezzo. Racioppo:

Bologna Femminile, domenica il recupero della gara di Arezzo. Racioppo: “Avversaria complicata ma giocheremo senza paura”

Domenica alle 14:30 il Bologna Femminile recupererà la gara sul campo dell’Arezzo, originariamente calendariata il 7 marzo e valida per l’11^ giornata del girone C di Serie C. Le ragazze di mister Galasso si presenteranno al match con dieci vittorie di fila alle spalle, l’ultima di queste nella complicata sfida contro la Pistoiese, ma con la consapevolezza che le inseguitrici (a riposo domenica) sono riuscite a conquistare i tre punti nel turno di settimana scorsa: alle spalle delle rossoblù, a quota 30 punti, ci sono Filecchio a 27, Arezzo e Sassari Torres a 22 e Jesina a 21. Le avversarie, pur trovandosi al terzo posto, hanno in mano lo scettro di miglior attacco (ben 49 reti segnate, 36 quelle rossoblù) e sono reduci da una sconfitta 2-0 proprio per mano del Filecchio.
Serena Racioppo, centrocampista autrice del vantaggio nell’ultima partita, ha presentato Arezzo-Bologna parlando al sito ufficiale del BFC: «Siamo state molto contente per la vittoria contro la Pistoiese, avendo raggiunto il bel traguardo di dieci successi su dieci, ma domenica ci aspetta un altro big match da affrontare al meglio sul piano sia mentale che fisico. Ci è dispiaciuto tanto per il rinvio (quattro calciatrici positive al COVID, ndr), come d’altronde per lo stop agli allenamenti, ma non dovremo aver paura di affrontare quella che probabilmente è l’avversaria più complicata del girone. Giocheremo anche per le assenti, siamo prime in classifica ed è giusto continuare con questa mentalità». Poi, focalizzandosi su di sé, ha aggiunto: «Contro la Pistoiese ho realizzato il mio terzo gol in campionato, il secondo di testa, e devo ammettere che fin qui sono sempre stata brava in simili occasioni, non ho avuto alcun timore: anche grazie ai preziosi consigli del mister e del collaboratore tecnico Diego Tarini, con cui lavoriamo ogni settimana, riesco a rendermi protagonista in area avversaria. Riguardo al mio ruolo, invece, alla ripresa sono stata schierata in una nuova zona di campo: prima giocavo davanti alla difesa, ora invece sto riuscendo a dare quella fluidità a centrocampo che l’allenatore ci chiede continuamente».

Fonte e foto: bolognafc.it