Domenica il Bologna Femminile sfida la Roma Decimoquarto per mantenere la vetta. Sassi:

Domenica il Bologna Femminile sfida la Roma Decimoquarto per mantenere la vetta. Sassi: “Guai ad abbassare la guardia”

Domenica pomeriggio il Bologna Femminile di Michelangelo Galasso, nella gara valida per la settima giornata del girone C di Serie C, accoglierà la Roma Decimoquarto presso il campo sportivo Bonarelli di Granarolo. Dopo la vittoria di misura contro il Filecchio grazie al gol di Alessia Minelli, che è valsa la prima posizione in solitaria a quota 18 punti, le statistiche della squadra rossoblù hanno preso una piega ancora migliore: 6 vittorie su 6 gare di campionato, con 19 reti segnate e solamente 3 subite. Dall’altra parte, invece, ci sarà una compagine che in questo inizio di stagione ha zoppicato: le capitoline hanno infatti conquistato 7 punti, frutto di 2 vittorie, un pareggio e 3 sconfitte, e si presenteranno in Emilia all’ottavo gradino della classifica.
Oggi Lucia Sassi, secondo portiere rossoblù che fin qui ha collezionato 2 presenze mantenendo la porta inviolata, ha rilasciato alcune dichiarazioni al sito ufficiale del club: «Lunedì ad allenamento il mister era molto soddisfatto del lavoro che sta facendo insieme al gruppo, e di come noi ragazze stiamo affrontando ogni seduta, per l’impegno che ci mettiamo e la voglia di crescere e arrivare in alto. Ci ha detto di andare avanti così per ottenere risultati e quindi continuità. Come tutte le domeniche sarà il campo a parlare – ha proseguito Sassi – ma sulla carta la squadra che affronteremo sarà abbordabile per quello che abbiamo mostrato finora. Tuttavia, quest’anno non sottovaluteremo nessuna avversaria, perché è proprio quando si abbassa un attimo la guardia che si rischia di inciampare. Per quanto concerne me, mi sono trovata bene fin dal mio arrivo, tutte le compagne mi hanno accolta nel modo migliore e mi hanno fatto sentire a mio agio. In campo, come nello spogliatoio, non ho problemi – ha concluso l’estremo difensore classe 2003 –, perché davanti a me ho una linea difensiva che mi fa stare abbastanza tranquilla».

Fonte e foto: bolognafc.it