Non bastano il primo gol della Magnusson e una bella rimonta, a Riccione il Bologna Femminile cede 3-2 al 96'

Non bastano il primo gol della Magnusson e una bella rimonta, a Riccione il Bologna Femminile cede 3-2 al 96′

Sembrava avercela fatta il Bologna Femminile, di scena domenica pomeriggio in quel di Riccione, a rimettere in carreggiata una partita che l’aveva vista passare in svantaggio di due reti contro una compagine più forte e dalle diverse ambizioni. L’eurogol decisivo della Ciavatta può essere definito una beffa perché arrivato al 96′, ma a voler essere onesti le padrone di casa avevano dimostrato di meritare i tre punti sin dal primo tempo, concluso a reti bianche ma contraddistinto da un netto predominio romagnolo a livello di possesso palla e qualità delle giocate. Le rossoblù erano riuscite a reggere l’urto fino all’intervallo, salvo poi cadere due volte nel giro di neanche dieci minuti sotto i colpi delle due ex Abouziane e Antolini, che al 46′ e al 54′ avevano concretizzato quanto prodotto fin lì in fase offensiva.
Alle ragazze di mister Galasso va però riconosciuto il merito di essere riuscite, da quel momento in avanti, a mettere in campo una forza d’animo tale da riuscire subito ad accorciare le distanze con una zampata della Schipa, per poi agguantare il pareggio all’80’ con la rete dell’esordiente Magnusson, fidanzata di Mattias Svanberg. Solo una prodezza avversaria, come detto, è riuscita a piegare a tempo quasi scaduto un Bologna dalle doti tecniche inferiori ma mai domo, e al quale per l’ennesima volta è mancata la forza di stringere i denti proprio negli istanti decisivi del match.
Di schiodarsi dal terzultimo posto ancora non se ne parla e, anche se per ora Grifone Gialloverde e Imolese restano a distanza di sicurezza, al termine del campionato mancano ancora sette giornate. Un’eternità, specialmente se si pensa che la classifica scotta, fare punti è un’impresa e si corre il rischio di giocarsi la salvezza a due turni dalla fine nello scontro diretto con la penultima.

SERIE C, GIRONE C – CLASSIFICA:
1. Sassari Torres 32
2. Pontedera 30
3. Riccione 23
4. Jesina 21
5. Res Women 20
6. Pistoiese 20
7. Spezia 16
8. San Miniato 15
9. Arezzo 13
10. BOLOGNA 11
11. Grifone Gialloverde 7
12. Imolese 2

© Riproduzione Riservata

Foto: asdbolognafc1909femminile.it