Un altro successo per il super Bologna Femminile: Jesina piegata 2-1 con Magnusson e Mastel

Un altro successo per il super Bologna Femminile: Jesina piegata 2-1 con Magnusson e Mastel

Non era una partita semplice, quella in programma ieri pomeriggio a Granarolo, e il Bologna Femminile ha dovuto soffrire fino alla fine per portare a casa la nona vittoria consecutiva in campionato. L’avvio di partita delle ragazze rossoblù, però, è stato da grande squadra. Bassi e compagne, infatti, sono riuscite ad andare sul 2-0 dopo appena 17 minuti: ad aprire le marcature ci ha pensato Magnusson con uno splendido pallonetto da dentro l’area di rigore che ha beffato il portiere avversario, mentre il bis è arrivato dopo una bella azione orchestrata da Zanetti, rifinita da Minelli e poi conclusa da Mastel, brava a dribblare l’estremo difensore per poi depositare in rete. Da quel momento in avanti il le felsinee si sono limitate a gestire, andando comunque vicino al tris sempre con Mastel, che prima dell’intervallo ha messo a lato dopo un bell’assist di Sciarrone. Nella seconda frazione la Jesina ha alzato il ritmo e il BFC ha dovuto sudare, ma nonostante il gol del 2-1 di Rossetti (che al 79′ ha allungato in porta un pallone alto arrivato dalla difesa) la gestione del risultato è stata pressoché perfetta.
Al termine del match mister Galasso, molto soddisfatto, ha commentato così l’ennesima vittoria della sua squadra: «Gara non facile da affrontare, sia con la testa che con le gambe. Le avversarie rappresentano una splendida realtà e sono allenate ottimamente, e noi come sempre abbiamo cercato i miglioramenti necessari per diventare sempre più un gruppo composto da giocatrici di alto livello, che rappresenti al meglio la società. Mi è piaciuta in particolare la resilienza nel voler raggiungere l’obiettivo, nel secondo tempo abbiamo cercato di non disunirci pensando al risultato finale». Infine un commento su Arcamone, rientrata dopo un lungo periodo di assenza: «Giulia deve lavorare ancora tanto, ma la sua presenza per le giovani compagne è fondamentale».

BOLOGNA-JESINA 2-1

BOLOGNA: Bassi, Zanetti, Giuliano, Sciarrone, Becchimanzi (68′ Simone), Racioppo (55′ Cartarasa), Marcanti, Rambaldi (76′ Arcamone), Magnusson, Mastel, Minelli (87′ Shili).
A disp.: Di Vincenzo, Mingardi, Perugini, Filippini, Patelli.
All.: Galasso

JESINA: Generali, Coscia, Picchio, Gambini (73′ Mosca), Crocioni (72′ Stimilli) , Rosetti (84′ Cingolani), Battistoni, Modesti (65′ Zambonelli), Ventura, Fontana, Oleucci (65′ Iacchini).
All.: Iencinella

Marcatori: 10′ Magnusson (B), 17′ Mastel (B), 79′ Rossetti (J)

Fonte e foto: bolognafc.it