Bigon:

Bigon: “Noi e Mihajlovic allineati al 100%, vogliamo ridurre il gap dalle prime sette e non abbiamo l’esigenza di vendere”

Intervistato da Sky Sport prima della partita del Bentegodi contro l’Hellas Verona, il d.s. del Bologna Riccardo Bigon ha fatto il punto della situazione in casa rossoblù. Ecco le sue dichiarazioni:

Piena sintonia con Mihajlovic – «Non molto tempo fa abbiamo prolungato il contratto del mister fino al 2023, siamo allineati al 100% e lavoriamo tutti insieme per il bene del Bologna. La nostra linea globale racchiude Sinisa, senza alcun dubbio».

Salto di qualità – «Il divario con le prime sette della classifica è grande, ma credo che questo club abbia tutte le carte in regola per ridurlo e arrivare quantomeno a dar loro fastidio. Assestarsi lì è difficile, ma ci si può riuscire».

Mercato alle porte – «Il nostro presidente non ci mette ansia per vendere, e questa è una fortuna. I giovani calciatori di talento possono avere delle richieste e anche il desiderio di migliorare la propria carriera, è legittimo, ma come società non abbiamo esigenze pressanti. Senza fretta valuteremo eventuali proposte e decideremo il da farsi, consapevoli che il ricavato delle cessioni può essere reinvestito per rinforzarsi e migliorare».

Foto: Imago Images