Bologna, per la difesa piace sempre il giovane e duttile Theate dell'Ostenda

Bologna, per la difesa piace sempre il giovane e duttile Theate dell’Ostenda

Il Bologna lo tiene d’occhio da più di un anno, e chissà che stavolta il suo trasferimento sotto le Due Torri non possa diventare realtà. Stiamo parlando di Arthur Theate (21), difensore classe 2000 cresciuto nelle giovanili di Genk e Standard Liegi che dal luglio 2020 milita nell’Ostenda, club con cui ha già accumulato 37 presenze e 5 gol. Mancino educato, fisico importante (191 cm per 81 kg) e grande duttilità (nasce terzino ma nell’ultima stagione è stato utilizzato spesso da centrale), come età e caratteristiche rappresenterebbe un rinforzo interessante per un reparto ancora da completare nel mezzo e che potrebbe aver bisogno di una soluzione in più sulla fascia sinistra. La prima richiesta della società belga, attorno agli 8 milioni comprensivi di bonus, è piuttosto alta, ma è probabile che nel corso dell’estate gli uomini mercato rossoblù torneranno alla carica, mossi dalla convinzione che Theate abbia un buonissimo potenziale su cui lavorare.

© Riproduzione Riservata

Foto: Imago Images