Il Bologna lavora ad altri due colpi per il settore giovanile: trattative per i 2005 Natan Azo e Radojcic

Il Bologna lavora ad altri due colpi per il settore giovanile: trattative per i 2005 Natan Azo e Radojcic

Non solo la Prima Squadra, il Bologna continua a lavorare sodo anche per rinforzare il proprio settore giovanile. Nello specifico, ci sono due giovanissimi talenti finiti nel mirino della società rossoblù, ovvero l’israeliano con passaporto portoghese Ori Natan Azo (16) del Maccabi Haifa e lo svedese di origini serbe Nikola Radojcic (16) dell’AIK Solna. Entrambi del 2005, il primo è un fantasista dotato di ottima tecnica e sulle sue tracce ci sono anche Atletico Madrid, Dinamo Zagabria, Inter, Juventus e Roma, mentre il secondo è un difensore centrale dalla spiccata personalità e già molto strutturato (186 cm). Tutti e due, di recente, sono passati da Casteldebole, e la scorsa settimana Radojcic si è anche esposto pubblicamente in un’intervista rilasciata al sito Fotbollslivet: «Potrei firmare per il Bologna ma è un passo molto grande da fare, dovrò parlarne meglio con la mia famiglia e con l’AIK, dato che ho un contratto». Nei prossimi giorni ne sapremo sicuramente di più a riguardo, ma le trattative procedono in maniera positiva e la doppia fumata bianca non sembra affatto lontana.

© Riproduzione Riservata

Foto: Imago Images