L'estate è ancora lontana ma il Bologna e Arnautovic sono sempre più vicini

L’estate è ancora lontana ma il Bologna e Arnautovic sono sempre più vicini

Walter Sabatini lo ha ribadito anche ieri sera durante il suo intervento al programma Il pallone nel 7: «In estate vogliamo trovare due-tre giocatori di alto spessore che vadano a supportare tutti questi giovani talenti su cui abbiamo investito». Il primo nome sulla lista degli uomini mercato rossoblù, come raccontato a più riprese, è quello di Marko Arnautovic (31), centravanti austriaco attualmente in forza allo Shanghai SIPG e già cercato sul finire del mercato invernale. A tal proposito, bisogna registrare dei notevoli passi avanti nella trattativa che dovrebbe portare il ragazzone di Vienna sotto le Due Torri: a gennaio Arnautovic e il suo entourage non sono voluti andare al muro contro muro col club cinese, ottenendo in cambio un’importante apertura circa la possibilità di svincolarsi a giugno. Nel frattempo, il dialogo tra il fratello-agente Danijel e la dirigenza felsinea prosegue in maniera positiva, con la volontà comune di disegnare un contratto pluriennale che consenta al Bologna di spalmare il pesante ingaggio dell’attaccante e coinvolgere anche il Club de Foot Montréal, dove Arnautovic si trasferirebbe al termine della sua esperienza in Emilia. Non si può già parlare di fumata bianca, innanzitutto perché la squadra deve prima blindare la Serie A, ma di ‘tavola’ apparecchiata nel modo migliore certamente sì.

© Riproduzione Riservata

Foto: Imago Images