Sabatini:

Sabatini: “Spero che Mihajlovic rimanga a Bologna con soddisfazione, come merita la piazza”. Ma la Lazio potrebbe rifarsi sotto

Intervistato nel corso del pomeriggio da Radio Kiss Kiss Napoli, Walter Sabatini ha parlato del campionato di Serie A che si è appena concluso e della scelta del club partenopeo di puntare per la panchina su Luciano Spalletti, definendolo «un genio calcistico». Poi, a precisa domanda sul futuro di Sinisa Mihajlovic, attualmente con la sua famiglia a Roma in una fase che da più parti è stata definita ‘di riflessione’, il direttore dell’area tecnica del Bologna ha risposto: «Spero che non si faccia coinvolgere in questo vortice di allenatori e che rimanga a Bologna con soddisfazione, come merita la piazza».
Nel frattempo, in casa Lazio si sta consumando un vero e proprio ribaltone, con Simone Inzaghi che sembrava ormai sul punto di rinnovare fino al 2024 ma che nelle ultime ore è stato contattato dall’Inter, orfana di Antonio Conte. Al tecnico piacentino è stato proposto un ricco triennale da circa 4 milioni a stagione più bonus, e ovviamente lo scenario è drasticamente mutato. Qualora Inzaghi dovesse accettare l’offerta nerazzurra, per la sua successione tornerebbe in auge il nome di Mihajlovic, insieme a quelli di Maurizio Sarri, Sergio Conceição e Walter Mazzarri.

© Riproduzione Riservata

Foto: Imago Images