Stabilite le date del calciomercato 2020-2021, la FIGC fa chiarezza anche su prestiti e nuovi acquisti

Stabilite le date del calciomercato 2020-2021, la FIGC fa chiarezza anche su prestiti e nuovi acquisti

Il Consiglio Federale che si è tenuto oggi ha stabilito in via ufficiale anche le date del calciomercato 2020-2021. Per quanto concerne il tesseramento dei giocatori professionisti, la sessione estiva (quest’anno in parte anche autunnale) andrà dal 1° settembre al 5 ottobre, mentre quella invernale dal 4 al 31 gennaio 2021. Lo stesso Consiglio FIGC ha inoltre deciso che «per tutte le competizioni della stagione sportiva 2019-2020 che verranno riavviate a decorrere dall’entrata in vigore della presente delibera, le squadre potranno utilizzare esclusivamente i tesserati alla data dell’11 giugno 2020». Tale pronunciamento cancella gli equivoci sui calciatori già acquistati (ad esempio Emanuel Vignato) o di rientro da un prestito (vedi Godfred Donsah), che teoricamente avrebbero potuto essere schierati dai nuovi ‒ o vecchi ‒ club a partire dal 1° luglio.

© Riproduzione Riservata

Foto: Imago Images