A Casteldebole ricordato Niccolò Galli a 21 anni dalla scomparsa. Per i rossoblù doppia seduta tra campo e palestra

A Casteldebole ricordato Niccolò Galli a 21 anni dalla scomparsa. Per i rossoblù doppia seduta tra campo e palestra

Tempo di Lettura: < 1 minuto

Quest’oggi a Casteldebole, a ventuno anni dalla sua scomparsa, è stato ricordato Niccolò Galli. Davanti al cippo che reca la sua immagine, alla presenza del papà Giovanni e della mamma Anna, si è tenuta come di consueto la commemorazione del giovane difensore rossoblù scomparso in un terribile incidente stradale il 9 febbraio 2001, appena diciassettenne: tutto il Bologna ha partecipato con commozione al momento di ricordo e preghiera.
Per quanto concerne invece il campo, la squadra ha svolto un doppio allenamento con esercitazioni tecnico-tattiche e lavoro atletico in palestra. Unici assenti Michael Kingsley, che ha portato avanti il suo percorso di recupero all’Isokinetic, Nicolas Dominguez e Federico Santander, ancora convalescenti dopo le rispettive operazioni alla spalla e allo zigomo. Domani una sola seduto, sempre a porte chiuse.

Foto: bolognafc.it