Addio a Giorgio Squinzi, il patron del Sassuolo si è spento a 76 anni

Si è spento oggi all’età di 76 anni, dopo una lunga malattia, Giorgio Squinzi. Amministratore unico della Mapei, l’azienda fondata dal padre Rodolfo nel 1937, dal 2002 era il patron del Sassuolo, club rilevato in Serie C2 e condotto in seguito fino alla Serie A e all’Europa League. Grande tifoso del Milan ma anche appassionato di ciclismo, un altro sport in cui ha importanti successi con la squadra professionistica Mapei-Quickstep, Squinzi è stato anche presidente di Confindustria dal 2012 al 2016.
Da parte della proprietà e della redazione di Zerocinquantuno le più sentite condoglianze alla moglie Adriana, ai figli Marco e Veronica e a tutta la famiglia della Mapei e dell’US Sassuolo.