Anche il capitano è tornato in Paradiso: addio a Mirko Pavinato, leader del Bologna campione d'Italia nel 1964

Anche il capitano è tornato in Paradiso: addio a Mirko Pavinato, leader del Bologna campione d’Italia nel 1964

Si è spento questa mattina, all’età di 86 anni, Mirko Pavinato, storico capitano del Bologna campione d’Italia nel 1964. Nato a Vicenza il 20 giugno 1934 e cresciuto nel Lanerossi, venne portato sotto le Due Torri dal presidente Renato Dall’Ara nel 1956, diventando in breve tempo una colonna della squadra che vinse anche una Mitropa Cup nel 1961. L’anno successivo il patron interista Angelo Moratti arrivò ad offrire per lui l’astronomica cifra di 300 milioni, proposta rifiutata dal club e dallo stesso Pavinato, che indossò la fascia al braccio e guidò quel gruppo indimenticabile fino al tricolore. Difensore rapido e deciso, ruvido in marcatura e capace di irresistibili scatti sulla fascia, con la maglia rossoblù numero 3 collezionò 297 presenze tra campionato, Coppa Italia e coppe europee, chiudendo poi la carriera da libero al Mantova.
Da parte della proprietà e della redazione di Zerocinquantuno le più sentite condoglianze alla famiglia del mitico Mirko, a tutto il Bologna FC 1909, agli amici e alle tante persone che gli volevano bene.

Foto: bolognafc.it