Anche Tokyo si arrende davanti al Coronavirus, Olimpiadi rinviate al 2021

Anche Tokyo si arrende davanti al Coronavirus, Olimpiadi rinviate al 2021

Le voci circolate negli ultimi giorni lasciavano poco spazio alle illusioni, spente definitivamente quest’oggi dall’annuncio ufficiale: «Le Olimpiadi di Tokyo sono state rinviate al 2021». Alla fine la pandemia di COVID-19 ha costretto anche il Governo giapponese ad arrendersi, con la triste decisione presa al termine di una conference call tra il primo ministro Shinzo Abe e il presidente del CIO Thomas Bach a cui hanno partecipato il governatore di Tokyo Yuriko Koike, il presidente del comitato organizzatore Yoshiro Mori e il ministro dei Giochi Olimpici Seiko Hashimoto. Piccola curiosità: per non perdere l’investimento sul merchandising e il marchio, la 32^ edizione manterrà comunque il nome di Tokyo 2020.

Foto: Getty Images