Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Bigon:

Bigon: “Oltre al bel gioco ci vuole un po’ più di concretezza. Ibrahimovic ha aperto al Bologna, attendiamo le sue valutazioni”

Questa mattina le telecamere di Sky Sport 24 hanno fatto visita al centro tecnico Niccolò Galli di Casteldebole per seguire da vicino la preparazione del Bologna al match di domenica prossima contro il Parma. Durante l’allenamento della squadra, Riccardo Bigon ha toccato i principali temi d’attualità legati al campo e al mercato. Ecco le parole del direttore sportivo rossoblù:

Soddisfazioni rossoblù – «La prima convocazione in Nazionale di Orsolini, anche se ancora non è sceso in campo, deve essere un orgoglio per tutti noi. Skov Olsen ha dimostrato anche ieri sera con la Danimarca Under 21 di avere tanto talento, sono felice per i tre gol bellissimi che ha segnato e spero gli diano fiducia».

Bisogna risalire – «Siamo arrivati al match contro il Sassuolo con tante belle prestazioni alle spalle ma pochi punti raccolti, sicuramente ci aspettavamo di più in termini di classifica. In Serie A, oltre al bel gioco, ci vuole un po’ più di concretezza, è questo l’aspetto che dobbiamo ricercare ora».

Ibra, qualcosa in più di un sogno – «Manca un mese e mezzo alla riapertura del mercato, e come detto Ibrahimovic e Mihajlovic hanno un rapporto personale molto forte e si sono sentiti. Zlatan ha manifestato un’apertura all’idea di venire a Bologna, ma adesso si prenderà del tempo per valutare tutte le possibilità sul suo futuro, dopo avere annunciato l’addio alla MLS. Noi siamo molto affascinati da questa situazione ma è chiaro che non la controlliamo al 100%, perché la scelta è esclusivamente del calciatore: aspettiamo, e nel caso siamo pronti e più che positivi».

Foto: Damiano Fiorentini