Dalla Polonia: Skorupski positivo sintomatico al COVID, il portiere del Bologna è in isolamento

Dalla Polonia: Skorupski positivo sintomatico al COVID, il portiere del Bologna è in isolamento

Brutte notizie per il Bologna dal ritiro della Polonia. Jakub Kwiatkowski, addetto stampa e team manager della Nazionale, ha infatti reso noto attraverso Twitter che Lukasz Skorupski è risultato positivo al COVID-19 durante l’ultimo giro di tamponi effettuato dal ‘gruppo squadra’: il portiere rossoblù, che aveva accusato i primi sintomi (aumento della temperatura) nella notte tra giovedì e venerdì, subito dopo la gara pareggiata 3-3 in Ungheria, è già stato posto in isolamento. Sinisa Mihajlovic dovrà quindi fare a meno di lui nella partita di sabato 3 aprile contro l’Inter: la speranza, ovviamente connessa ad una pronta e piena guarigione, è di recuperarlo per quella successiva in casa della Roma.

Foto: Imago Images